Friday, 31 December 2010

Anche i Cialtroni Brindano

... e potete stare tranquilli, perché con un sommelier di questo calibro, il brindisi di qualità è più che assicurato!



Buon Anno a tutti!!!!

Saturday, 25 December 2010

Buon Natale a tutti and Christmas with the Yours!!!!



I am in the room waiting for Santa and for Claus.
Suddenly, by night, they will arrive;
can’t you feel the typical cling cling cling cling cling?
Presents for the good, coal for the bad:
proprio come diceva mia mamma.

Christmas with the yours, Easter what you want.
Peace between Blur and Oasis.
Christmas with the yours, Easter what you want;
Don't throw atomic bombs because it’s Christmas time.

Panettone is on the table, and everybody’s drinking Moscato.
Go to buy a tree, but not a true tree because otherwise it would die die die die die
Panettone is on the table but it is another one;
infatti è quello senza canditi.

Christmas with the yours, Easter what you want
Peace between Lino e Cecchetto.
Christmas with the yours, Easter what you want.
Don’t drop atomic bombs at least at Christmas time.

Proprio come diceva mia mamma.
Sai cosa diceva mia mamma?
Christmas with the yours, Easter what you want.
Peace between Lino e Cecchetto.
Christmas with the yours, Easter what you want.
Livin’ the refreshing world of Christmas.
Monsieur Chirac, garde la bombe chez toi.



Monday, 20 December 2010

Chai Latte



Quando stai camminando per strada e ti accorgi che le tue unghie sono viola, nonostante quel giorno tu non ti sia data lo smalto, che le tue guance sono rosse e sul tuo passaporto non c'è scritto Heidi, che il tuo naso assomiglia a quello di un pagliaccio ma nessuno ti paga per far ridere i bambini, che i guanti sono diventati la tua seconda pelle al punto che hai rischiato più volte di insaponarli quando vai a lavarti le mani, ma soprattutto se, osservando i pinguini che ti passano a fianco facendoti ciao ciao con la manina, ti accorgi di aver dato un nuovo significato al concetto di "popolazione mista", allora, è giunto il momento di farsi un Chai Latte!

Bevuto a Londra, da Caffè Nero, e riprodotto con successo.


Wednesday, 15 December 2010

Un ninja-arancia nella cucina di Glufry


Come già detto in precedenza, il mio rapporto coi contest e roba varia è praticamente inesistente, qui però stiamo parlando di Gluty... per cui, anche stavolta, ci troviamo davanti ad una di quelle famosissime eccezioni.

Non avendo il tempo e la possibilità di preparare uno dei piatti del menu, non sono in grado di allegare alcuna foto, mi dispiace tantissimo...
Mi ritengo, come già fatto per Arabafelice, fuori concorso.

Partecipo per due motivi: il primo è ovviamente festeggiare Gluty, il secondo è per contribuire a dare un sonoro calcio in culo alla celiachia!
E non mi scuso nemmeno per il francesismo.

GENNARO'S porchetta (Jamie Oliver 2)

Siccome quel fetentone di blogger si è mangiato parte del post di ieri (ovvero due foto più didascalie)  ed erano due foto assolutamente FONDAMENTALI, visto il nome del piatto in questione, ho deciso di farci addirittura un post!

The Gennaros, questo è tutto per voi!

(Click selvaggio sulla foto)

Questo è il menu di Natale, e non può essere Natale senza una fetta di Gennaro's Porchetta!




Tuesday, 14 December 2010

Ho incontrato Jamie Oliver (???)


Londra, qualche settimana fa.
In una serata all'insegna del freddo porco più puro, io e Zebulon, incuranti delle stalagmiti che si stavano formando nello spazio sito fra le narici ed il labbro superiore, decidiamo di andare a spiare il ristorante del nostro caro Jamie.
Tanto eravamo in zona...


Friday, 10 December 2010

PorNcorn - Nigella Lawson




Perché, scusate, ma che feste sarebbero senza Nigella?*

Provateli questi porNcorn, perché ne vale la pena!
Sono una vera porcata da mangiare in compagnia, o davanti al vostro film/telefilm preferito.
Vi consiglio però di fare distinzione fra quel che dice e quel che fa perché, fateci caso, mentre dice "two tea spoons of..." in realtà ne sta mettendo una quintalata.

*NOTA: Guardate il video e ditemi se quando dice: "Look! Is not containable!", non ci manca solo che dalla porta entri il nostro Rocco nazionale con la vestaglia di seta rossa ed il sacchetto di patatine in mano...

Grazie di esistere Nigella! Thank you so much!!!

(Buona giornata a tutti!)

Sunday, 5 December 2010

Pepernoten, Kruidnoten, Bischopswijn, en... Gelukkig Sinterklaas!!!!



Chiudete gli occhi ed immaginate di essere in Olanda (ora però riapriteli per leggere il post!) perché quella di stanotte per gli Olandesi sarà una notte davvero speciale...
Sinterklaas arriverà con i suoi doni, i divertenti messaggi in rima, le lettere dell'alfabeto di cioccolato grosse come una mano, e le manciate di pepernoten e kruidnoten lanciate un po' ovunque, persino dentro al letto!
E si sentirà ovunque un gran profumo di vino caldo insaporito con spezie ed agrumi.

(E a me tutto questo manca tantissimo...)

Insieme a lui ci sarà Zwarte Piet a dargli una mano, e... attenti a non confondere Sinterklaas con Santa Claus, perché non sono la stessa persona!


Saturday, 4 December 2010

I garganelli "mela-salsiccia" più mangiati nei peggiori blog di Caracas


Se ieri non avessi letto il post di  Acquaviva avrei sicuramente scritto, non dico lo stesso identico post, ma qualcosa di molto molto simile, rischiando magari anche l'accusa di plagio da parte di chi non conosce questo gruppo di spadellatori a piede libero.
Noi cialtrons invece procediamo tranquilli, sappiamo perfettamente che quando si viene colpiti dalla sindrome della Hasselback Potato, non esistono più limiti di alcun tipo.
E la geografia?... PFUI, ci fa un baffo!
Detto questo, avrete capito che solitamente non partecipo a contest, a scambi di premi virtuali, etc. però ci sono delle eccezioni, ed il compleanno del blog di Arabafelice è una di queste.

Tuesday, 23 November 2010

Sin City Breakfast Tacos (because not knowing how to cook is like not knowing how to fuck)




Tratto da una delle mie graphic novel preferite, questo film è in assoluto una delle produzioni cinematografiche più coraggiose e ben riuscite degli ultimi... 2010 anni?

E' un piccolo gioiello che, a mio parere, dovrebbe rimanere perla unica e rara.

Purtoppo, e lo dico con paura, il sequel uscirà nel 2011.
E ovviamente dovrò guardarlo.
Una parte di me è eccitata all'idea di un sequel, l'altra invece ha paura che un secondo film possa rovinare il tutto.

Per chi non conoscesse Sin City...

(Azz ho dovuto spostare il video della ricetta di Rodriguez after the jump, perché una volta postato non si vedeva più in questa pagina... abbiate pazienza!)

Friday, 19 November 2010

Velouté de Potiron au Quinoa Coco



Perché se la vita ti regala quattro chili e mezzo di potiron, il minimo che ci possa scappare in cucina è una vellutata, ma di quelle coi controcazzi!
Soprattutto col brutto tempo, soprattutto dopo aver appena salutato col fazzoletto intriso di lacrime casa tua (Londra), soprattutto dopo aver constatato che l'unica maniera per tagliare questo bisonte arancione dall'aria falsamente innocente, sia farsi aiutare dal caro Jason; anche se oggi non è venerdi' 13.

Il ritorno a Parigi è come sempre uno shock.
E questa volta persino il mio sistema immunitario si è ribellato alla cosa.
Ora tossisco come un treno a vapore intasato, ed ho l'usignolesca voce di un travestito in pensione.

In più, devo assolutamente finire un lavoro entro oggi, non importa se a forza di tossire lo consegno con una parte di polmone incollato alla carta, ma entro stanotte va finito, punto.

Torniamo quindi alla ricetta, senza ulteriori cazzeggiamenti (che se fosse per me starei a qui, e nei i vostri blog, tutto il santissimo giorno!)

Saturday, 13 November 2010

Il pesto degli invasati



Qui a Parigi, fra pioggia, vento, foglie che cadono, e sprazzi di sole della durata di un nanosecondo, si rischia veramente di non capire più con quanta roba addosso sia necessario uscire di casa.
Oggi pero', rispetto agli ultimi giorni, si stava decisamente meglio... ovvero, si stava meglio fino a che io e Zebulon non ci siamo imbattuti in questo insulto culinario senza precedenti.
La foto è il meglio che siamo riusciti ad offrirvi, non sapete infatti che salti mortali abbiamo dovuto fare per immortalare l'immondo contenitore (con l'iPhone) senza che il personale del negozio se ne accorgesse!

A lavoro fatto, la frase da me pronunciata è stata: "Ok, ora posso anche svenire dopo aver visto 'sta porcata, ma soprattutto, dopo aver letto le istruzioni"

Ora, siccome non potrei mai non condividere con voi questo momento di altissima espressione culinaria, vi trascrivo gli ingredienti e la ricetta, cosi' un sano mancamento potrete averlo anche voi.


Wednesday, 27 October 2010

Muffins Choco-Orzo-Amarene e Istinto Computericida



Voglia di cucinare? Tanta.
Tempo per farlo? Zero.
Tempo libero per qualsiasi altra cosa? Non pervenuto.

Cosa possiamo aggiungere a questo roseo quadretto, forse che il mio PC mi ha mollato (in un momento SBAGLIATISSIMO) e che sto scrivendo questo post dal 10 pollici, il che non è proprio la comodità assoluta quando devi fare queste cose?
Posso forse aggiungere che per rispondere ai commenti del post precedente ci ho impiegato la bellezza di quasi due ore, fra una cosa e l'altra, anche perché se li è mangiati ben due volte?
Posso anche aggiungere che sono e in mezzo ad una sorta di "trasloco" che sta andando per le lunghe,  per cui ci sarebbe solo da mettersi le mani nei capelli?
Oh sì, poi ci sarebbero anche le scadenze da rispettare...

Ecco, indicativamente la situazione è questa, e siccome l'unica maniera per sopravvivere è cercare di utilizzare il tempo a "non disposizione" nella maniera migliore, io ottimizzo sfornando muffin in quantità industriale.
Buoni, belli, bastardi, e veloci da fare.

Monday, 25 October 2010

Homo Inhabilis strikes again! Distributore automatico di Granchi Vivi

Ora, chiudete gli occhi e immaginatevi la scena...

Siete in un centro commerciale, le vetrine dei negozi luccicano, la musica accompagna i vostri passi e le vostre risate, un cellulare squilla, la persona dietro di voi si è innamorata del televisore a led appena visto, due cerebrolese davanti a voi spettegolano sul tipo di fondotinta usato dall'ultimo tronista apparso in tv, il tutto accompagnato da  gridolini di apprezzamento.

Mentre girate qua e là, vi viene un certo languorino...

Siate onesti con voi stessi, qual è il primo cibo che vi viene in mente?
Di quale snack sentite l'assoluto bisogno?

Ma di un granchio ovviamente! Anzi, un granchio vivo per la precisione.

Se ne sente proprio la necessità, inutile negarlo.

Purtroppo, rispetto alla Cina siamo molto indietro... sempre le solite patatine, i soliti mars, le solite bottigliette d'acqua, mai una cozza in lattina o un bounty alla seppia viva... siamo troppo indietro!


E poi sono anche onesti, oltre a garantire la freschezza, se ne trovi uno morto te ne danno in omaggio tre vivi!!!
Che magari se non riesci a sgranocchiartelo lì, lo cacci in borsa frigo e te lo porti a casa.







Benché il filmato sia in lingua originale giapponese (grazie acquaviva!), vi assicuro che la storia del tre granchi vivi per uno morto è vera.

La prossima volta che vi trovate davanti ad un distributore automatico, pensateci, perché mica tutti mangiano una Fiesta quando non ci vedono più dalla fame!
 
Bon Appétit!

Friday, 15 October 2010

Anthony Bourdain e la sua Graphic Novel

La graphic novel di Anthony Bourdain si intitolerà "Get Jiro!"
La notizia è stata annunciata pochi giorni fa al New York Comic Con, non c'è più quindi alcun dubbio in merito.

Anthony Bourdain, per chi non lo conoscesse, non è solo un grande cuoco, ma è anche uno che quando prende la penna in mano è in grado di far impallidire gran parte dei cosiddetti "scrittori famosi", non solo perché le storie che racconta sono interessanti, ma anche perché sono scritte maledettamente bene!

Se non mi credete, leggetevi Kitchen Confidential, e poi ne riparliamo :P

The article? After the jump!
(Source: Vertigo)

Wednesday, 13 October 2010

Happy Birthday Zeb!


Click on the pic


Ingredienti:

- Amarene di Casa Gambetto
- Crema di Casa Gambetto


Preparazione:

Distrarre tutta la blogcombriccola a colpi di Americano Solido di Alessandra, nessuno escluso.
Se c'è qualche astemio meglio così, lo si metterà fuori combattimento più velocemente.
Tenere da parte anche un Player, potrebbe servire per Virò nel caso si riprendesse troppo in fretta.

Qualche ora prima far recapitare a Casa Gambetto un grande specchio, così che Gambetta possa  rimanere incantata, abbagliata, stordita, rintronata, dal potentissimo riflesso della sua aureola tuttatempestatadidiamanti&pietrepreziose.
Gambetto, subendo "di riflesso" lo stesso trattamento, sarà:

a) portato a sottovalutare il potere devastante del rosso cubetto.
b) fuori come un poggiolo


Indossare un paio di guanti di lattice, introdursi in cucina, ed asportare senza pietà tutte le amarene esistenti nella casa.
Lo stesso vale per la crema.



Happy Birthday golosone!!!! :-P

Monday, 11 October 2010

CSI: Crime Scene IKEAstigation - Hasselbackspotatis



Scena 1

Interno giorno - IKEA
CAMPO MEDIO: area adibita alla ristorazione, tutti i tavoli sono occupati.
(brusìo di sottofondo)

Scena 2

PIANO AMERICANO: due persone di sesso femminile, con vassoio in mano, sono davanti all'unico angolo vuoto di una sorta di tavolino alto con gli sgabelli.

Muscaria: "Ci sediamo qui?"

Mamma di Muscaria: "Sì, va bene".

Scena 3

PRIMO PIANO di Muscaria

Muscaria: "Mmmh... buono... il tuo com'è?"

Scena 4

PRIMISSIMO PIANO del viso della mamma di Muscaria, espressione terrorizzata


Scena 5

DETTAGLIO: grosso moscone sopra ad una bottiglietta d'acqua.

Voce fuori campo della mamma di Muscaria:  "Aaaah che schifooooo! E' la mosca più grossa e schifosa che abbia mai visto!!!"


Scena 6

PRIMO PIANO di Muscaria - espressione indifferente, cibo vicino alla bocca


Muscaria: "Beh perché non hai mai visto quelle sui cadaveri ritrovati dopo un certo periodo"


Scena 7

TOTALE:  nessuno si muove, nessuno fiata più
Muscaria mangia soddisfatta.

Musica della scena della doccia di Psycho in crescendo.

Thursday, 7 October 2010

Vish Puri e il caso della domestica scomparsa


Avrei dovuto scrivere questo post un bel po' di mesi fa...
E' infatti da marzo che voglio di parlarvi di questo libro, solo che poi fra una cosa e l'altra non ce l'ho mai fatta.

Diciamo subito che anche questo è stato un acquisto sofferto.
Avevo notato la copertina appena il libro era uscito, e quindi sapevo che il protagonista era un investigatore privato, e che era Indiano.
Ma poi sono partita, e la cosa è finita nel dimenticatoio per qualche tempo, per poi tornarmi in mente proprio mentre ero a Parigi.
E così, io e Zebulon, ci siamo messi a dare la caccia a questo libro con grande testardaggine.
Abbiamo girato in lungo e in largo tutte le librerie che vendono libri in lingua Inglese, e non lo abbiamo mai trovato.
Sold out ovunque!

In questo caso però non si è scatenato l'effetto "Les Italiens", perché mentre per Les Italiens avrei ucciso, di Vish Puri non sapevo granché, volevo però toccare con mano, dare un'occhiata qua e là, leggere qualche pagina di questo fantomatico libro per capire se la cosa mi interessava davvero.

A Genova, invece, l'ho trovato senza troppi problemi, e l'ho comprato.

Che dire quindi di questo acquisto?

D'istinto vi direi che, se avete 18 euro e cinquanta in tasca che vi bruciano, la cosa migliore sarebbe non spenderli per questo libro.
Vi direi: "Spendeteli in birra, in sigarette, giocateveli al gratta e vinci, pulitevici le orecchie, bruciateli, dateli in pasto ad un cane, ma questo libro secondo me può valere giusto i soldi dell'edizione tascabile, non di più".

Il mio consiglio è quindi: prendetelo in prestito in biblioteca se volete leggerlo, e con questi 18 euro comprateci un buon libro.

Però, questo è quello che penso io.

Se andate a dare un'occhiata alle recensioni su Amazon.com  leggerete esattamente il contrario di quello che leggerete in questo post, siete quindi pronti a sentire la MIA verità?


Monday, 4 October 2010

Orzo, Radicchio Trevigiano, Banana, e Pepe Bianco



Non fate quella faccia, vi assicuro che l'abbinamento banana, orzo, radicchio trevigiano, e pepe bianco, funziona davvero!

Sto scrivendo questo post con una mano e mezza perché credo di avere un'epicondilite in corso (evvaiiiiiii!!!)
In poche parole, ed usando una terminologia prettamente medica: male porco al gomito, e le ultime tre dita della mano addormentate.
Gomito del tennista, gomito dello scrittore, gomito del cialtrone.
Io non gioco a tennis, traete voi le conclusioni.

Wednesday, 29 September 2010

E quando credi di aver visto tutto... zitto zitto arriva lui: il BASILICO SPRAY!



E insieme a lui, zitta zitta, arrivo anche io!

Avrei tanto voluto poter fotografare la mia genovesissima espressione nell'istante in cui questa bottiglietta mi si è materializzata davanti agli occhi, ma non mi è stato possibile.

Avrei tanto voluto poter scrivere un post con la mente, in quel momento, ma la scienza ci dice che ancora non siamo in grado di farlo (detto con la voce di Crozza che imita Zichichi).

Avrei tanto voluto scrivere questo post appena messo piede a Genova (ovvero, pochi giorni fa), ma la scienza ci dice che più cose avrai da raccontare sul blog, più alte saranno le probabilità che il pc di casa, dopo aver scodinzolato e aver fatto le feste, inizi a dare serissimi segni di squilibrio.

Avrei tanto voluto far volare l'hard disk fuori dalla finestra, ma la scienza ci dice che non conviene.
E se si ha la fortuna di avere come migliore amico anche l'unico vero nemico dei Pc, che non solo ti sopporta in quanto tale, ma sopporta, e risolve (nonostante i km che spesso ci dividono) i tuoi "problemi-di-computer", rovinandosi intere serate solo per aiutarti, ecco, allora, la scienza ci dice che hai veramente un gran culo, oltre ad avere un amico fantastico!

Ed è di nuovo lui che devo ringraziare, perché quel giorno, a Pescara, mentre io prendevo l'occorrente per la cena e domandavo se avessimo del pepe nero, lui, con la testa infilata nell'armadietto delle spezie, rispondeva totalmente sotto shock: "No, pepe nero no, ma basilico spray sì..."

E non chiedetemi chi lo ha comprato, perché è un mistero anche per il padrone di casa.


Friday, 10 September 2010

From Pescara with love, pen, paper, and pencils!




Oooooooh finalmente una connessione con la C maiuscola!

Ovviamente, ora che ho una connessione coi controcazzi, mi manca il tempo libero per poter postare come vorrei, ma questo è nella norma... giusto?


Saturday, 7 August 2010

At home, finally! (LONDON)



La mia unica e vera casa.

Scusate la sparizione, ma la partenza è stata rapidissima e praticamente inaspettata, ero convinta di potermi connettere fregando ogni tanto l'amato iPhone a Zebulon, invece non mi è stato possibile postare fino ad oggi.
Ebbene si', bisogna ammetterlo, Parigi qui si guadagna un punto essendo tutta wi-fi, ma è l'unico punto che si guadagna eh!


Thursday, 29 July 2010

Linguine, Pomodorini, e Colatura di Alici per combattere la sfiga!


Non proprio in "real time" perchè l'ho preparata quattro giorni fa (nel frattempo qui sta succedendo un po' di tutto, questo luglio malefico non vuole lasciare in pace alcuni di noi, ne sanno qualcosa Alessandra e la Mapi!
Ora è il turno di Zebulon, poverino, che è a letto da tre giorni con forti vertigini e nausea causate da un problema alla cervicale. Io, ovviamente, sono chiusa in casa per curare lui, perchè davvero fa fatica a muoversi e perché non voglio che stia da solo in queste condizioni, quindi si' sono a Parigi, ma al momento la vedo solo dalla finestra.
Fra l"altro Zebulon non è uno di quelli che si ferma facilmente, è la prima volta in tutta la sua vita che sta a casa dal lavoro per malattia.
In compenso, in questi giorni si è rafforzata sempre di piu' l"idea che i medici qui si possano dividere in due categorie: quelli che non  hanno voglia di fare un cazzo, e quelli che hanno comprato la laurea in un mercatino dell'usato.
Diciamo che la prossima volta che vogliamo lamentarci della sanità in Italia dovremmo prima rivolgere un pensiero alla Francia.
Prossimamente vi raccontero' meglio la cosa perché, sul serio, la fantascienza non arriva a tanto!


Tuesday, 27 July 2010

G. Detou colpisce ancora, e lo fa con questi meravigliosi cristalli di zucchero colorato!


Ricordate lo spacciatore di questa meraviglia?
Ecco, sempre dello stesso negozio si tratta: G. Detou


Monday, 26 July 2010

Biancaneve e il suo succulento banchetto

Paris, Centre Pompidou




Consiglio, come sempre, di cliccare sulla foto per vedere meglio i dettagli.
Come avrete capito, non ho ancora creato un account su flickr, lo faro' appena avro' un po' di tempo da dedicargli...
Nel frattempo, mentre scrivo, mi tengo in allenamento con le parolacce.
Credo di aver recitato almeno la metà della Table of Swearing scrivendo queste due righe, e questo perché sto scrivendo con una maledettissima tastiera francese!
Mi tocca correggere ogni tre secondi quel che scrivo, senza contare poi il fatto che la suddetta fottutissima tastiera è anche priva degli accenti che mi servono!

E non è che non abbia il mio notebook con me, ce l'ho.
E non è solo perché si scrive meglio da un pc fisso che sono qui a scendere a compromessi con la malefica azerty, è che ho anche avuto la grandiosa idea di non mettere il cavetto del notebook in valigia (e di mandarlo invece direttamente in Sardegna) solo perchè dovendo viaggiare il più leggero possibile, visto che ancora devo stare attenta agli sforzi, ho dovuto eliminare il superfluo per fare spazio all'indispensabile.

Cosi' ora mi ritrovo con la batteria quasi scarica. E azerty sia!


Monday, 19 July 2010

Periodic Table of Swearing


Dovete cliccare sulla foto per vederla meglio ma, credetemi, questa è come una borsa di Chanel: è per tutta la vita!

Peccato non averla avuta con me stamattina mentre ero alla ASL a fare le ragnatele (visto che ero solo il numero 525!)

In breve: mentre ero lì seduta ad aspettare il mio turno, sento qualcuno afferrare il collo della bottiglia che avevo in mano, e tirare come un povero pazzo fino a far saltare il tappo. Il tutto, non è nemmeno il caso di dirlo, si è svolto in meno di un nanosecondo.

Risultato:  tutto il contenuto della bottiglia si è trasferito allegramente sui miei pantaloni.

Il mio sguardo inceneritore si è posato davanti al colpevole: un bambino di circa 7 anni con su la maglia di Spiderman. E non si stava nemmeno divertendo.
Indecisa sull'evocare uno dei tanti nemici di Spiderman o direttamente Erode, mi sono dovuta davvero trattenere dal mandarlo direttamente dalla ASL al Pronto Soccorso!

E se è vero che fuori faceva un caldo porco, lì dentro di caldo ce n'era giustamente MOLTO, ma molto meno.
E così, anche oggi, è stato dato un validissimo contributo alla fottutissima Legge di Murphy.

Thursday, 15 July 2010

Una (brutta) avventura ...

Eccomi qua, ancora un po' in fase di ripresa, e ancora non in grado di cazzeggiare a dovere, ma voglio almeno scusarmi. Non vi ho ancora ringraziato, e non ho ancora risposto ai vostri commenti (cosa che però farò a breve).
Alcuni di voi lo sanno, altri no, ma sono stata decisamente male.
Non allego le foto del tour gastro-nomico fatto in questi giorni, perché buscopan, ostie, acqua, bario alla fragola, e altre porcate, non sono quel che si possono definire haute cuisine.
Però sappiate che tutto questo ha dato un nuovo significato al cosiddetto "mangiare in bianco"
Quando avrò un po' più di forze vi racconterò gli inquietanti retroscena, e pure le conseguenze, visto che ancora oggi faccio fatica a guardare le foto dei cibi, a tal punto da non poter nemmeno guardare il mio blog!

Spero che sta cosa passi subito!

Per il momento mando un bacione a tutti, e vi ringrazio ancora ;-)

Sunday, 27 June 2010

Campo fiorito di uova e patate in polpa di granchio


Con questa ricetta partecipo all' MT Challenge.
Lo faccio arrivando con la lingua a penzoloni, in un momento in cui aprire una scatoletta di tonno e sbatterla su un piatto significa "fancy dinner and quality time".
Arrivo ovviamente in piena scadenza, come da copione.
Ma che ci posso fare? E' praticamente nella norma che io le deadline debba affrontarle sempre così!

A dire il vero si tratta di una ricetta che avevo disegnato qualche mese fa in aereo, in volo da Parigi (potrà sermbrare strano, ma alcune ricette mi nascono direttamente dalla matita, altre invece sul luogo del delitto: la cucina)
L'idea originale era leggermente diversa, ma non ho potuto fare altrimenti, sia per la mancanza di tempo, che per la scarsa reperibilità di uno degli ingredienti pensati in origine.


Stavolta vi chiedo un favore, anche se è una cosa un po' noiosa, e cioè di cliccare sulle foto così da poterle vedere nella loro grandezza naturale, perché queste dimensioni (ovvvero le tre opzioni che offre il blog) sono veramente letali, ti fanno perdere tutti i dettagli...
In realtà sono io che sono proprio negata, perché non so come fare a postare le foto con le dimensioni che vorrei, mi sono picchiata più volte con l'HTML ma con risultati a dir poco scandalosi! Spero un giorno di poter trovare una soluzione...

Vorrei aggiungere una cosa: temevo di non farcela, perché davvero non ho un attimo di tempo libero, ma siccome avevo dato la mia parola, avrei partecipato anche con uovo crudo sbattuto su un tubero altrettanto crudo, magari nemmeno lavato e sbucciato.
Insomma, questo per me non è solo un partecipare ad un gioco divertente fra amici, ma vuole essere anche un segno di affetto nei confronti di quelle due stordite di Menù Turistico e di tutta la sua degnissima fauna e flora :-)


Tuesday, 22 June 2010

Pane Frattau


Questo è un piatto difficilissimo da fotografare, perché svanisce nel momento in cui nasce.
E' un piatto asociale, va consumato immediatamente, e rimarrà nella vostra mente molto più a lungo che nel vostro piatto.
E ne vorrete ancora.

Thursday, 17 June 2010

GIU' LE MANI DALLA NUTELLA!!!! - La Comunità Europea non ha di meglio a cui pensare evidentemente...


Vi riporto qui un paio di articoli, perché ognuno di essi sottolinea due punti diversi ai quali l'UE si sta attaccando per farla scomparire dalla faccia della Terra, anzi, dall'Europa: la questione ingredienti, e la pubblicità del prodotto.
Insomma, fra un po' di tempo è facile che ci si possa sporcare la fedina penale con la Nutella... (occhi al cielo!)

Tuesday, 15 June 2010

Hup Holland Hup! Appelflappen!!!


Questo dolce Olandese, che per certi versi può ricordare un po' lo strudel, ma strudel non è, è in verità un modo (anche poco calorico) per festeggiare l'Olanda che ieri ha vinto contro la Danimarca.
In più, è un dolce velocissimo da preparare, perfetto quindi per chi  ha poco tempo da dedicare a qualsiasi tipo di attività.

Sunday, 13 June 2010

Zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Sul serio, devo riprendermi, sono a pezzi!
Ma torno presto :-)

Monday, 7 June 2010

Medium Raw: A Bloody Valentine to the World of Food and the People Who Cook - Anthony Bourdain


The long-awaited follow-up to the megabestseller Kitchen Confidential

A lot has changed since Kitchen Confidential. For the subculture of chefs and cooks, for the restaurant business as a whole — and for Anthony Bourdain. Medium Raw explores those changes, taking the reader back and forth — from the author's bad old days — to the present. Tracking his own strange and unexpected voyage from journeyman cook to globe traveling professional eater and drinker, Bourdain compares and contrasts what he's seen and what he's seeing, pausing along the way for a series of confessions, rants, investigations, and interrogations of some of the more controversial figures in food. Always returning to the question: "Why cook?" Or, the harder to answer: "Why cook well?"
Beginning with a secret and highly illegal after-hours gathering of powerful chefs he compares to a Mafia summit, the story follows the twists and eddies through subjects ranging from:

  • "The Friends of David Chang," an incredibly undiplomatic discussion with (and peek into the mind of) the hottest, most influential chef in America.
  • "Don't Ask Alice": Alice Waters. Good...or Evil?
  • The Big Shake Out: The restaurant business in post economic meltdown America. How it's changing. How it might change even more.
  • And, Heroes and Villains. (With a few returning favorites.)

Friday, 4 June 2010

Una rompiballe in cucina: Anisakis (se lo conosci lo uccidi)

Ma chi è questo Anisakis???
E' forse un biscotto greco al sapore di anice? Un nuovo attrezzo per la cucina? Un'altra di quelle ricette che hanno il nome che sembra greco ma che poi è stata creata in Inghilterra, dagli Inglesi, per gli Inglesi, e che quando la mangi è una mappazza?

No. Stavolta siamo meno cialtroni del solito, e parliamo di qualcosa di serio :-)

Wednesday, 2 June 2010

Lezioni di genovese con ceci - Unit 1: Belin che Panissa!





Pronti per una ricetta genovese, semplicissima, gluten-free, buonissima da mangiare, e con in omaggio un corso di zeneize?
TSK! E poi hanno il coraggio di dire che siamo tirchi...

Monday, 31 May 2010

A me l'Unione Europea ha veramente rotto l'anima!


L'Unione Europea ha deciso che dal 1° di giugno (quindi da domani)  non potremo più avere in tavola seppie, calamaretti, telline, cannolicchi, etc.
Addio buridda, addio farinata coi bianchetti, addio frittura di paranza, addio alla sagra delle telline, addio ad un sacco di cose.
E addio lavoro anche per un sacco di gente...
E' stato stimato infatti un danno economico di 5 milioni di euro solo per l'Italia.

Spero che almeno stiano scorrazzando in moto assieme...

Lo so che non è una notizia dell'ultima ora, però meritavano un post tutto per loro...


Saturday, 29 May 2010

Commemoriamo la Grammatica


Forse avete già avuto modo di vedere questo video, o forse no, io comunque mi sento in dovere di postarlo.
(ovviamente meritano di essere letti anche i commenti)

Moët & Chandon e Sex and the City



Wednesday, 26 May 2010

Write the Future




Consiglio la visione anche a chi non è interessato al calcio, perché il video non solo è davvero ben fatto, ma è anche eccitante e divertente (al di là delle passioni calcistiche o meno).
Anche qui c'è lo zampino dei creativi olandesi: Wieden+Kennedy Amsterdam, e questa, può essere solo una garanzia.
Per quanto riguarda me, io sono malata di calcio, per cui non faccio testo... fosse per me i mondiali ci sarebbero tutti gli anni!
(durante la visione del video mi sono accorta che stavo persino trattenendo il respiro!!!)

The video? After the jump, of course!

Tuesday, 25 May 2010

Champs-Elysées goes green


Pic: Metro.co.uk

Cucumber Sandwich Spread (home made)


Una delle cose alle quali non si può assolutamente rinunciare quando si è in Olanda, è questa crema da spalmare. La foto qui sotto non gli rende giustizia ma, credetemi, è buonissima!
Piace persino alle persone che solitamente storcono il naso davanti ai cetrioli, e con questo vi ho detto tutto.

Monday, 24 May 2010

Non dormo e piglio pesci: trota al cartoccio My Way




Stavolta il pesce non l'ho pescato io, ma un amico, così ora ho ben otto trote nel congelatore, anzi sette, perché una è finita dritta dritta nel mio stomaco... oh... sono cose che capitano, eh!

Saturday, 22 May 2010

True Blood: WAITING SUCKS! (and mini webisode)


Finalmente ci siamo quasi!
Ora possiamo anche iniziare a fare il conto alla rovescia, i nostri vampiri preferiti stanno tornando.

Friday, 21 May 2010

Belin che Buridda!!!! (coi carciofi)


Per questo post metto l'automatico (e mi sa che 'sta cosa purtroppo dovrà andare avanti per un bel po') nel senso che se trovate frasi senza senso, errori di qualsiasi tipo, risposte in ritardo, post a metà, o cose insensate, sappiate già in partenza che quasi sicuramente fino a luglio non sarò in grado di intendere e di volere. Il cervello è uno solo e il corpo pure (e nessuno dei due pare voler collaborare) in più, l'unico neurone che mi è rimasto, sta iniziando a comportarsi come la particella di sodio, nel senso che ora vuole anche recitare i suoi personalissimi spot televisivi, e mi toccherà scrivergli pure le sceneggiature!

Vi avviso anche di un'altra cosa...


Tuesday, 18 May 2010

Ok, ti piace Louis Vuitton ma...

per casa di moda mica si intende questo! Chi glielo spiega adesso al padrone di casa???


E che architettura...


Saturday, 15 May 2010

Friday, 14 May 2010

Il mistero del ragù featuring Sophia Loren, Jamie Oliver and Nigella Lawson

Avete per le mani un tot di italianissimi rompiscatole che rendono la vostra vita un inferno, e desiderate liberarvene senza dovervi sporcare le mani? Chiudeteli dentro ad una stanza e fateli parlare di ragù: si scanneranno a vicenda.


Thursday, 13 May 2010

Tuesday, 11 May 2010

Mostri in Cucina: Elephant Man Cake (dedicata ad Alessandra, a Daniela, e pure a Gambetto!)

Eccola qui in tutto il suo splendore
(after the jump, of course)

Quasi-filetto al Whisky con profumo di Sigaro


Vi ho già parlato in precedenza di uno spettacolare tea comprato a Parigi da Mariage Frères, ma non vi ho ancora parlato di un altro tea comprato sempre lì, e di cui mi sono totalmente innamorata: il Thé Rouge Bourbon.

Ora, cosa aspettarsi da un tea con un nome simile?

Sunday, 9 May 2010

"The Horribly Slow Murderer with the Extremely Inefficient Weapon"



Dieci minuti di puro genio. Perché non ci ho pensato io???



Guardatelo, perché non ve pentirete! Qualsiasi siano i vostri gusti letterari, cinematografici, culinari, o quant'altro, credetemi, non mi accuserete di avervi fatto perdere inutilmente dieci minuti del vostro tempo :P