Wednesday, 29 September 2010

E quando credi di aver visto tutto... zitto zitto arriva lui: il BASILICO SPRAY!



E insieme a lui, zitta zitta, arrivo anche io!

Avrei tanto voluto poter fotografare la mia genovesissima espressione nell'istante in cui questa bottiglietta mi si è materializzata davanti agli occhi, ma non mi è stato possibile.

Avrei tanto voluto poter scrivere un post con la mente, in quel momento, ma la scienza ci dice che ancora non siamo in grado di farlo (detto con la voce di Crozza che imita Zichichi).

Avrei tanto voluto scrivere questo post appena messo piede a Genova (ovvero, pochi giorni fa), ma la scienza ci dice che più cose avrai da raccontare sul blog, più alte saranno le probabilità che il pc di casa, dopo aver scodinzolato e aver fatto le feste, inizi a dare serissimi segni di squilibrio.

Avrei tanto voluto far volare l'hard disk fuori dalla finestra, ma la scienza ci dice che non conviene.
E se si ha la fortuna di avere come migliore amico anche l'unico vero nemico dei Pc, che non solo ti sopporta in quanto tale, ma sopporta, e risolve (nonostante i km che spesso ci dividono) i tuoi "problemi-di-computer", rovinandosi intere serate solo per aiutarti, ecco, allora, la scienza ci dice che hai veramente un gran culo, oltre ad avere un amico fantastico!

Ed è di nuovo lui che devo ringraziare, perché quel giorno, a Pescara, mentre io prendevo l'occorrente per la cena e domandavo se avessimo del pepe nero, lui, con la testa infilata nell'armadietto delle spezie, rispondeva totalmente sotto shock: "No, pepe nero no, ma basilico spray sì..."

E non chiedetemi chi lo ha comprato, perché è un mistero anche per il padrone di casa.



E con questo vi rimando al post di Auramaga, perché anche lei si è scontrata con un prodotto interessantissimo, ma  soprattutto, NECESSARIO!

PS: non crediate che questo sia il post originale, in realtà ne avevo scritto uno moooolto più lungo, ma la scienza ci dice che certe volte sia più saggio tacere.

Buona giornata a tutti!


49 comments:

  1. Ehehehhehe
    Bentornata in Italia e giacchè sei a Genova perchè non ti affacci un attimo dalla Alessandra per vedere che dice visto che noi da qui siamo impossibilitati ;)
    Stamane ero anche io con la faccia nel pc...e vedevo che commentavi in giro...poi mi sono detto adesso le scrivo due righe...vado a cercare la mail che so che mi hai dato...ma il pc si rifiutava di trovarla...ed allora mi sono ricordato "ma si mi ha detto che è anche nel sito" cerco velocemente mentre continuo i miei doveri...ma nulla!
    Muscaria.....ma dove lo hai nascosto questo account?!?!? :P ahahahahahahahah
    Vabbè, nella speranza che tu adesso stia dormendo ti saluto e ti dico, bentornata.
    Vado a farmi un cappuccino aromatizzato al basilico ovviamente! :P eheheheheehe

    ReplyDelete
  2. Oh mammma, mai visto niente di simile...e meno male!
    A prima vista sembra un prodotto destinato ad altri mercati, probabilmente esteri, dove spesso si trovano incredibili( a volte pure curiosi) prodotti etichettati con un marchio d'improbabile italianità!!
    Come ligure inorridisco....è pur vero che se lo stesso prodotto avesse un packaging differente, più sofisticato e magari uscisse dalle cucine-laboratorio di un grande nome della gastronomia stellata....magari qualcuno ne acclamerebbe la finezza e il colpo di genio....chi può dirlo!!

    ReplyDelete
  3. non sono ligure ma questo lo considero comunque un attentato! Chissà quanto costa quella diavoleria...magari dall'altra parte del monda lo apprezzeranno ma qui non credo proprio, forse come profumatore d'ambienti, ecco forse solo per questo lo userei...buona giornata

    ReplyDelete
  4. ...hai provato ad usarlo come deodorante?
    Almeno non sono stati soldi buttati...!!!
    :D :D :D

    ReplyDelete
  5. non sono genovese, ma il basilico spray è un'aberrazione della nostra società moderna e indica chiaramente il degrado dell'umanità!

    ReplyDelete
  6. noo il basilico spray!!eravamo rimasti all'aceto e all'olio, ma questo non lo avevamo mai visto

    ReplyDelete
  7. Questo puo' nascere solo per qualche australiano disperso chissa' dove, e glielo vendiamo insieme all'improbabile "italian dressing" che si trova neu supermarket esteri :-(

    Mi auguro che nessun italiano abbia mai il coraggio di acquistarlo!!!

    ReplyDelete
  8. Blimey!Se fanno anche l'asafetida spray,la compro,potrebbe essere utilissima nel rush hour.
    Ti dico solo che oggi ho comprato il tiramisu' con l'olio di cocco.
    Il perche' non lo so ancora...
    Bunches!

    ReplyDelete
  9. Era ora che tornassi da noi con cialtronate di questo spessore! Festeggerei con spicchi di mela per tutti!...

    ReplyDelete
  10. Proporrei al tuo amico di utilizzare la boccetta come primo esemplare di una interessante collezione da tramandare poi a figli e discendenze varie con scopi educativo-terapeutici.
    Se interessa qualcosa in dispensa che tenga compagnia da subito al basilico spray ho disponibile una bottiglietta di fumo liquido. Inteso come aroma di affumicato, naturalmente, visto che si tratta di tramandare ai posteri...

    ReplyDelete
  11. Ciao!Sono Ka'è un po' che ti seguo...il nome del tuo blog devo dire mi ha attirato non poco, perchè io sono una Cilatrona DOC, quest'aggettivo era in lizza per esser nel nome del mio blog, poi ho optato per un altro e dopo poco tempo ho trovato il tuo, piacevole scoperta è un bel bel blog, brava! Sono ligure e mi domando quale mente diabolica abbia potuto partorire il basilico spray, tra l'altro c'è un'intera gamma di questi prodotti!Mah! Baci!

    ReplyDelete
  12. E ma e´indispensabile...come non ci hanno pensato prima...e le mele a spicchi, cosi non ti cola il sughetto sulle mani..ma perché non le importano qui mi chiedo..?
    Bentornata Muscaria a rallegrarci e ..Baci..
    Ah la scienza dice che che al peggio non c'e' mai fine...occhio e avvisaci.

    ReplyDelete
  13. NOOOOOOOO!! Ma che roba è?
    Lo so! Lo so! E' uno spray per stupratori d'animo.
    Come lo spray al pepe è urticante per la pelle, quello al basilico è urticante per l'animo.
    Mo lo compro e lo tengo nel cruscotto della macchina che se qualcuno mi aggredisce nel parcheggio lo sfodero e faccio mezzogiorno di cuoco... hemm... di fuoco.

    ReplyDelete
  14. Aiuto! E' un incubo che si avvera: non c'è solo il basilico, è tutta una razza in prospera diffusione.
    http://www.spaziohoreca.it/riflettori_zoom.php?idriflettori=249
    Le spezie spray, i condi spray e i condi frutta.
    Pratiche. Comprate un sacchetto di coriandoli.
    Mettetene un po' in una pentola e spruzzateli di basilico, unite olio e pinoli e voila! il pesto alla genovese.
    E per finire, una manciata di coriandoli, una spruzzata di condi frutta alla fragola, ed ecco il sorbetto pronto!
    Svegliatemi, vi prego.

    ReplyDelete
  15. Bene, bene, bene! Cercavo un rimedio per diventare ricca e l'ho trovato!!! Anche qui il basilico cresce a profusione... vuoi mettere il basilico doc di Sicilia in spray??? Non per fare concorrenza, ma l'idea mi piace assai!!! ;)
    P.s. Bentornata finalmente!

    ReplyDelete
  16. @ Gambetto: grazieeee :-D
    Più che affacciarmi da Alessandra direi che sarebbe invece il caso di sfondarle la porta e fare razzia di shortbread, senza pietà!
    Guarda, sono mesi che cerco di aggiungere la mail lì dove andrebbe, ma siccome non me la salvava mai l'avevo messa nel profilo.
    Adesso ci ho riprovato e... miracolo!!! Ha funzionato!
    Credi che abbia a che fare con l’aureola tempestata di pietre preziose?

    PS: se mi scrivi e vedi che rispondo dopo secoli non preoccuparti, è solo perché spesso mi dimentico di avere questo account (lo so dovrei vergognarmi :P) ogni tanto però mi viene in mente e controllo eh!

    PPS: Ma mi raccomando, che sia cappuccino spray, perché col basilico si sposa meglio!

    @ Fabiana: guarda hai centrato in pieno il problema, anzi i problemi.
    Anche io mi sono domandata cosa ci facesse in Italia un prodotto simile.
    All'estero mi indigno e mi diverto davanti a certe cose, però ecco non capisco che mercato possa avere qui.
    Perché è vero che Pescara è invasa da turisti stranieri tutto l'anno, ma il turista straniero non è mica cretino eh! In Italia ci viene anche, e soprattutto, per mangiare bene e per mangiare cibi freschi, non certo le lasagne spray!
    Sono d’accordo con te anche sul fatto del packaging o della “firma d’autore”
    Quando mi sono ritrovata con la bottiglietta in mano ho provato ad immaginarla con un diverso design, in mano ad un Ferran Adrià della situazione, e la cosa mi ha inquietata.
    (Ferran Adrià è solo un esempio, sono certa che lui non farebbe mai una cosa del genere, troverebbe un modo sicuramente più interessante per proporci il basilico)
    Però ecco, in questo caso, sono quasi certa che molti avrebbero trovato l’idea semplicemente geniale.
    Invece ha un packaging da supermercato, e questo lo rende ancora meno appetibile.

    @ Chiara: sono convinta che nemmeno gli Inglesi, che poverini si mangiano le mani perché da loro il basilico non cresce, arriverebbero a tanto!
    Come profumatore d’ambienti potrebbe andare bene. Poi però bisogna decidere quale possa effettivamente essere "l’ambiente ideale" :P

    ReplyDelete
  17. @ Ziopiero: no come deodorante non l’ho provato, però potrebbe funzionare: il basilico è un potente battericida!
    Fra l’altro dopo averlo spruzzato su un tovagliolino di carta ho notato che, in quella stanza, le zanzare non si sono viste per un bel po’ di giorni! :P

    @ Fed: sottoscrivo, sottoscrivo, e sottoscrivo!

    @ labandadeibroccoli: perché non avete visto cosa c’è scritto nell’etichetta! Esiste anche il pepe spray, il peperoncino spray, l’origano spray, lo zenzero, e non ricordo cos’altro ho visto andando anche dare un’occhiata nel loro sito.

    @ Arabafelice: immaginati come andrebbe a ruba negli USA: da spruzzare sugli spaghetti collosi conditi SOLO AL CENTRO con un cucchiaino da tea di sugo sintetico!
    Aaaaah, non c’è niente di meglio, mentre sorseggi anche un buon cappuccino (che è appunto la bevanda ideale per accompagnare gli spaghetti)

    Come dimenticare l’italian dressing! La prima volta in cui mi ci sono scontrata credo di aver subito uno shock culturale di notevole proporzione.
    E’ accaduto parecchi anni fa, ma lo ricordo ancora come se fosse oggi.
    Soprattutto perché non riuscivo a staccare gli occhi dalla bottiglia, mentre tutti si chiedevano come mai fossi così sorpresa... dopo tutto in Italia usiamo quello, no?

    ReplyDelete
  18. @ Edith: oh yes,l’asafetida spray sarebbe perfetta nel rush hour!
    Anche il Durian spray però farebbe il suo porco lavoro :P
    E se mischiassimo le due cose? Mmmmhhhhh che profumino...

    Ma dai, il tiramisù con l’olio di cocco???
    Ma lo avrei comprato anche io, anche solo per avere la soddisfazione di sezionarlo, perché la domanda nasce spontanea: perché l’olio????

    Ora dovrai raccontarci tutto, lo sai, vero?
    Appena lo azzanni facci sapere :P

    Teerameesu kisses!

    @ Virò: come vedi, la classe non è acqua: è basilico spray!
    Spicchi di mela per tutti, e... mi raccomando, con aggiunta di abbondante acido ascorbico (ma che sia spray però!)

    @ acquaviva: glielo dirò sicuramente!
    Gli scopi educativo-terapeutici sono importantissimi.
    Nooooo la bottiglietta di fumo liquido, mi mancava!!!
    Ma come si usa?

    Dovremmo veramente iniziare a collezionare queste meraviglie!

    @ Ka’: ciao e benvenuta, cialtrona DOC! :-)
    Noi cialtroni siamo come le ciliegie, uno tira l'altro :P
    Dai, meno male che ora c'è il basilico spray, è utilissimo per fare il pesto!

    @ Glufry: siamo troppo indietro, ecco perché da noi non sono ancora arrivate queste mele... ma speriamo tutti che arrivino al più presto, vero????
    Beritrovata anche a te :-DDD

    La scienza ci dice anche che è un peccato che io sia arrivata tardi per partecipare al MT Challenge di questo mese, o una bella Japanese Cotton Cheese Cake spray non ve la toglieva nessuno! :P

    @ Auramaga: per il tuo mezzogiorno di cuoco… ahemm... di fuoco, ti consiglio di spruzzare con una mano il basilico spray e contemporaneamente con l’altra di usare la mini fiamma ossidrica da caramello… chissà che non venga fuori qualcosa di interessante!

    Sento già la colonna sonora di Morricone che avanza…

    ReplyDelete
  19. @ Auramaga 2: AAAAARGGH grazieeee!!!
    Quelli alla frutta me li ero persi!!!!
    Ma saranno come la caramella spray? L'avete mai provata? Io sì, e diciamo che se ne poteva tranquillamente fare a meno :P

    Ecco, vedi, hai risolto il mio problema!
    E' ovvio che il mio primo pensiero davanti alla bottiglietta di basilico sia andato al pesto.
    Immaginavo la scena col mortaio ed il basilico spray.
    Ma tu hai fatto di più, ci hai fornito addirittura la ricetta per intero, e pure quella del sorbetto!
    Come potrò mai ricompensarti?

    @ Stefania: ooooh che bello rivederti! :-)
    Vedi? Ci vuole poco a diventare ricchi!
    Tu poi sei fortunata visto che sei siciliana, puoi addirittura permetterti di produrre arance spray, cassate spray...vogliamo parlare dell'arancino di riso spray????

    ReplyDelete
  20. Eheheheh
    Facciamo un patto...tu ti affacci dalla Alessandra vedi come va e fai razzia di shortbread e poi dividiamo. Io per contropartita provvedo ad una "sporta" di amarene e crema pasticcera da mangiare a cucchiaiate...che dici??:PP
    PS
    Qua se c'è uno che ha l'aureola in mezzo a tante donne...sono io credimi!! ehehehehe :PPP
    PS2
    Se domani non ti scrivo e solo perchè la mia lei mi ha spezzato tutte le dita per aver osato "prenderle" l'aureola!!
    ahahahahahaha :DDD

    ReplyDelete
  21. la scienza dice che i miei shortbread li ho finiti un sacco di tempo fa ma che per gli amici si potrebbero anche rifare.
    Sempre che se li vengano a mangiare qui. Senza basilico spry, e con l'aureola, magari più luminosa del solito, visti i tempi.
    Scientia dixit.
    Ti telefono, ciao
    ale

    ReplyDelete
  22. Evvai, Muscaria is back!!! :-D
    E con una cialtronata doc pure, il basilico spray! :-D

    Guarda che tutto sommato non è così male: vuoi mettere una che è a dieta, in pieno inverno, davanti a un piatto tristanzuolo di verdurine lesse insapori? Che fa la nostra poverina? Dà ai fagiolini lessi (rigorosamente surgelati) una bella spruzzata di basilico e sogna trenette al pesto.

    Poi si suicida annusando le ascelle del collega allergico al sapone, ma questa è un'altra storia.

    ReplyDelete
  23. La caramella spray? Che roba è?
    Mi devi ringraziare due volte perché la mia ricetta non solo è buona (ecco), ma anche priva di calorie e poco costosa. Prego.

    Cambiando discorso... il durian l'hai assaggiato? Vuoi che commissiono una spedizione punitiva (fresco non posso fartelo avere, ma secco o in caramelle forse sì)? Ma a tuo rischio e pericolo!!!

    ReplyDelete
  24. hahaha! In effetti come vivere senza spray al basilico... se ne fai uno aglio e peperoncino lo puoi usare sia per condire che contro le aggressioni ;)!

    @auramaga: io l'ho mangiato in tutte e tre le versioni e nonostante i conati del primo momento (ma solo per quello fresco), lo trovo eccezionale!!!!

    ReplyDelete
  25. come si usa il fumo liquido?! Elementare: ne metti qualche goccia su qualsiasi cosa hai cotto in padella ma vuoi che sappia di bbq o di affumicato. Non per niente l'hanno inventato gli ammmmericani...

    ReplyDelete
  26. @ Gambetto: oh sì, dividiamo sì!
    E per amarene e crema, ho già il cucchiaio pronto! :P
    (Cosa dici? Questo non ti sembra un cucchiaio ed è grosso come una zappa? Ma… ma… boh… non saprei, a Genova i cucchiai sono fatti così. Davvero! *faccia innocente mode on*)

    PS: oooooh vedo che sei riuscito a sottrarre l’aureola e a sostituirla con un credibilissimo falso :P


    @ Ale: la scienza dice che forse sia meglio così, o la mia dieta va a farsi friggere! :P
    Keep me posted!

    @ Mapi: MAPIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII Mapiiiiii :-)))))
    Ma hai assolutamente ragione! Anzi apriamo un centro dimagrante “Spray Watchers.
    Ne apriamo uno in ogni città del Mondo!
    Ovviamente, pagamento anticipato (dopo sono liberissimi di scontrarsi con gli allergici al sapone) :P

    @ Auramaga: Sì, una notte di parecchi anni fa ad Alghero mi sono scontrata con la caramella spray.
    Che faccio lascio perdere? NO, per amore della scienza si prova!
    Era un bottiglino con un liquido dolciastro che tutto poteva ricordare, tranne che una caramella.
    E’ stato un tormentone durato parecchi giorni, non facevamo altro che spruzzarci sta fetenzìa in bocca, e la cosa assurda era che non finiva mai!!!!

    Devo ringraziarti tre volte invece, perché il tuo pesto ed il tuo sorbetto entreranno immediatamente nel ricettario della “Spray Watchers” :P

    Oh il Durian! No, ancora non ho avuto il piacere, ma vorrei provare a “rintracciarlo” quando torno su a Parigi. A proposito, secondo te in quale stagione potrei trovarlo fresco da quelle parti?
    In ogni caso, yes thanks, per secco o caramelle. Insomma io DEVO assaggiarlo :P


    @ iana: esatto! In più potresti anche piantare direttamente le bottigliette nel tuo giardino e coltivare peperoncino spray invece che il solito peperoncino vero :P

    Aaaaaah un’estimatrice del Durian! :-)))
    Io non so perché, ho come la sensazione che mi piacerà.
    E conunque questa è una sfida dalla quale non posso tirarmi indietro!

    ReplyDelete
  27. @ acquaviva: questi ammmmmmericani ne sanno una più del devil!

    ReplyDelete
  28. A Parigi non saprei, non l'ho mai visto. Puoi provare nel quartiere di Belleville.
    Il mio arriva diretto dalla sorgente: le Filippine. In genere mi portano tonnellate di mango essiccato che è la fine del mondo, e delle caramelle al latte: indescrivibili, si appiccicano ovunque in bocca ma sono buonissime. Il durian devo insistere un po' per convincere qualcuno a comprarmelo... chissà perché ;)

    ReplyDelete
  29. @iana: io (fresco o in caramelle) mi sono fermata ai conati. Orribile.

    ReplyDelete
  30. OK, after reading this post and all the comments, I realize how much I need sprays. Like, right now. And that's all because of you >___<

    I want salsiccia spray, giant pizza spray, pasta al forno spray, Ichnusa spray, limoncello spray, mirto spray, filu ferru spray, espresso spray... Actually, the list is virtually endless.

    Oh, and what about a "100 Sterling pounds" spray? And a "house in London" spray also?
    Pleaaaaaaaaaaase!! SGRUNT.

    ReplyDelete
  31. uhm..posso dire che proverei a utilizarlo contro gli afidi dei gerani? ^_^
    terribile... la prima cosa del genere la vidi qualche anno fa: era una grappa spray da spruzzare come un profumo sul caffè....sì, fa meno effetto del basilico, o della caramella, ma non so..a me tutto ciò che è spray fa un po' senso! :-D (e dell'olio per ungere le tortiere, ne vogliamo parlare? brrrrrrrr)

    ReplyDelete
  32. Che belloooooooooo, hanno inventato il profumo per me!!!

    ReplyDelete
  33. Lo sai che a Napoli si falsifica qualsiasi cosa, ma per l'aureola nn c'è stato niente da fare ;-p
    L'unica originale, luminosa e tuttatempestatadidiamantiepietrepreziose è mia e nn la mollo!!
    Con tutto quello che devo sopportare, almeno una ricompensa ce vò, nn credi? :-P
    Un abbraccio
    Gambetta

    ReplyDelete
  34. @ Auramaga: ci proverò a Belleville... andrò con la mascherina a comprarlo!
    Immagino che per mango e caramelle ci siano più volenterosi, chissà perché col Durian la cosa si fa più complicata... eppure non odora quasi per niente :P

    @ Zeb: I can't stop thinking of the salsiccia spray!!!! I can almost see it! :-P
    Oh shit, I've just sprayed myself with a 100 pounds instead of using the deodorant!

    @ madama bavareisa: ahahahaha contro gli afidi dei gerani, fantastica!!! :-D
    La grappa spray da spruzzare sul caffè mi manca!
    Conosco persone che potrebbero uccidere per un affronto simile al loro caffè :P

    @ Pagnottella: ciaooooo, pagnottella al basilico :-DDDD

    ****************************************
    Questo blog trattiene per un attimo il respiro

    E' apparsa!!!!!
    Gambettaaaaaaaaaaaa!!!!

    Lancio di petali di rosa e abluzioni di assenzio dell'ottocento in onore dell'unica, della vera, della sola, posseditrice di aureola tempestatadidiamantiepietrepreziose ever!

    E' un onore ed un piacere averti qui ;-)
    Un bacione!!!

    PS: io comunque sulla falsificazione della suddetta aureola ci conto sempre eh!
    Se non altro per una questione di mantenimento della tradizione cialtrona e criminale che è molto cara a questo blog :P

    ReplyDelete
  35. Dopo la citazione dell'Ichnusa spray nel commento di Zeb e l'apparizione di Gambetta (rara e preziosissima: siine onorata!!!)questo blog può davvero dire di aver ricominciato alla grande!

    Dì la verità: ma non avevi sofferto un po' di astinenza?...

    P.s. "siine"?! Ma che congiuntivo è?!

    ReplyDelete
  36. @ Virò: hai assolutamente ragione! E vorrei aggiungere che a completare l'opera arrivi tu che comprendi l'importanza vitale di una Ichnusa spray.
    E davanti a questo mi inchino!

    La verità? Oh sì, eccome se ho sofferto di astinenza!

    PS: propenderei per un imperativo, ma sai com'è, ormai a forza di vedere storpiata la lingua italiana, ci poniamo domande che in passato non ci saremmo nemmeno posti!

    Siine fiera! :-D

    ReplyDelete
  37. Acchh: che scivolone! Certo che è un imperativo...vado ad ubriacarmi di Ichnusa per la vergogna! (Siine responsabile!)

    ReplyDelete
  38. Mi fai morire dalle risate e il piacere è tutto mio :-)
    Se la falsificazione è per mantenere la tradizione cialtrona e criminale, allora un pensierino ce lo faccio sul serio :-p
    Baci
    Gambetta

    ReplyDelete
  39. @ Virò: passami un'Ichnusa, non crederai di essere l'unica qui a fare scivoloni eh! :P
    (Siine consapevole!)

    @ Gambetta: l'Arsène Lupin che c'è in me ti ringrazia di tutto cuore!
    E' bello vedere che esistono ancora persone che credono nelle tradizioni, soprattutto quelle cialtrone e criminali! :P

    Un bacione!!!

    ReplyDelete
  40. Comprato e provato....adoro farmi del male.....ma questo è troppo...cestinato subito

    ReplyDelete
  41. allora io sono una ragazza italiana,studio economia e commercio e vado spesso al supermecato per vedere come il mercato si sa evolvere al passo col cambiamento dei tempi,ma soprattutto leggo quando mi trovo un nuovo prodotto tra le mani,non lo fotografo e lo catalogo come un alieno schifoso e innaturale,leggo gli ingredienti e se è fatto in italia significa che è così no?,poi lo assaggio e lo confronto con ciò che dice di essere ..
    perchè cari commentatori,credetemi mi avete infastidito poichè rappresentate quella fascia di consumatori che critica le cose che non conosce e poi va a mangiare al mc donald's (ora che c'è la firma di gualtiero marchesi sarete tutti più fiduciosi nel panino!),o compra le merendine soddisfatto....io ho letto che sono estratti naturali di spezia fresca...anche io all'inizio ero dubbiosa poi però le ho trovate funzionali ,buone e di gran lunga migliori delle spezie secche.
    visto che non mi posso permettere il basilico fresco ogni giorno in cucina credo che siano una cosa grandiosa.ciao

    ReplyDelete
  42. @ Anonymous: ahahah anche io faccio queste cose :-)

    ReplyDelete
  43. @ ragazza italiana infastidita dai nostri commenti: ciao! E'bello sapere che il suddetto prodotto possa piacere a qualcuno! :-D

    Non mi dilungherò sul fattore fastfood (non sono una frequentatrice, e delle firme me ne batto l'anima)

    Per quanto riguarda il basilico spray, è una questione di gusti, a te piace, a me no.
    Sa di olio essenziale.
    Quando l'ho assaggiato, mi ha infastidito persino l'odore.

    Sono certa della sua utilità in caso di bisogno, ma ognuno di noi in cucina fa scelte diverse. Se una cosa non mi piace, non la uso.

    Tu piuttosto, la prossima volta, prima di infastidirti e di giudicare a caso, firmati, così il dialogo diventa più piacevole ;-)

    Benvenuta/o

    ReplyDelete
  44. sapete chi è la ragazza italiana scocciata dai commenti??? .... E' il titolare della ditta!ssssttttt..... io non ho detto nulla....ehehehe..... e comunque LE SPEZIE SPRAY fanno davvero pensare a tutto meno che a qualcosa di naturale.....lasciate stare quello che c'è scritto nell'etichetta.W LE COSE NATURALI...... Un saluto a Stefano....eheheh

    ReplyDelete
  45. lo immaginavo...che ridicolo che sono..........

    ReplyDelete
  46. Meno male che te ne rendi conto......

    ReplyDelete
  47. CHE SCHIFO...... DAVVERO...ANCHE I CIALTRONI MANGIANO....MA CHI PUO' MANGIARE CONDENDO CON SPERIMENTAZIONI CHIMICHE COME LE SPEZIE SPRAY????

    ReplyDelete
  48. PER FAVORE NON DIAMO PUBBLICITA' GRATUITA A CERTE AZIENDE......LE SPEZIE SPRAY NON LE CONOSCONO NESSUNO ED E' BENE CHE NESSUNO LE CONOSCA! SEMPRE W LE COSE NATURALI......

    ReplyDelete
  49. ASSAGGIATO DA UN AMICO IL TARTUFO SPRAY......CHE SCHIFO....MA CHE C'E' DENTRO.....L'ABBIAMO CESTINATO IMMEDIATAMENTE.....SONO D'ACCORDO, VIVA LE COSENTURALI

    ReplyDelete