Monday, 24 December 2012

Thursday, 29 November 2012

Deep Fried Oreos (Oreo fritti, a casa tua)

IMG_0034

Anche questo volevo postarlo da tempo, ma lo sapete come sono messa (e non solo dal punto di vista neuronale!)
Questa non ricetta è di una semplicità disarmante, ma è una porcata che non ci possiamo far mancare almeno una volta nella vita. Diciamo che potrebbe tranquillamente cantare la ninna nanna al nostro fegato, soprattutto nei giorni all'ingrasso che stanno per arrivare.

Wednesday, 28 November 2012

Perché andare dal macellaio?...

photo

...Quando possiamo ordinare la carne direttamente online!

Ebbasta con questi cibi da toccare con mano, da annusare, da osservare, e magari anche controllati! Ordiniamo anche la carne online, cosi' almeno a forza di non alzarci più dalla sedia ci ritroveremo con un culo cosi' grosso, da poter risparmiare sull'acquisto del divano letto!
Chissà se hanno anche quella di cammello...

Era dalla scorsa estate che volevo farvi vedere questa cosa, ma mi sono sempre dimenticata!

Monday, 26 November 2012

Nuovo ingresso in Casa Cialtroni

  IMG_2747

Lo so, uno puo'  benissimo prenderseli a martellate  da solo, senza spendere soldi.
Lo so, non è un "oggetto" indispensabile.
Lo so, basta comprare un pacco di speculaas (no, non è un refuso, è il loro nome in Olandese) e sedercisi sopra mentre si torna a casa in moto, autobus, auto, treno, o metropolitana.
Lo so, lo so, lo so.
E non staro' nemmeno qui ad elencarvi gli svariati usi di questo crumble, perché ci arriviamo tutti da soli.
Torte, creme, budini, biscotti, crumble, whatever.
Ma volete mettere la porca soddisfazione di farli scendere direttamente in bocca senza ritegno alcuno?

E non fate quella faccia da gastrofighetti, ché il tubetto del latte condensato lo avete succhiato, e lo succhiate tutt'ora, anche voi!

Friday, 23 November 2012

Ho bisogno del vostro aiuto... (Blogger again!)

Blogger non mi fa più caricare le foto. Dice che il mio 1GB di foto gratuite è terminato.

Saturday, 17 November 2012

Starbucks Doppelganger: Pumpking Syrup and Pumpkin Spice Latte (homemade)

Foto Starbucks
Un modo un po' diverso per utilizzare la zucca, ma SOPRATTUTTO, una vera e propria droga autunnale alla quale non si può proprio rinunciare. E se lo dico io, che non impazzisco sempre e comunque per la zucca, potete davvero fidarvi.

Wednesday, 14 November 2012

Friday, 12 October 2012

Anche i Cialtroni Zombieano



Londra, sabato 13 ottobre: Tate Gallery, 1pm.
Io arriverò un po' più tardi perché all'una sono expected to be in versione non zombie, ma raggiungerò l'orda per strada.
Che poi già così "nature" sono perfetta, soprattutto in questi giorni post influenza-post stanchezza- post giramento di balle. Non ho nemmeno bisogno di truccarmi, vedete che vantaggio?

Invece, se all'1 pm siete davanti alla Tate Gallery, e vedete uno zombie che perde pezzi e rivoli di Cheddar o Stilton dalle tasche (ma pure dalle orecchie!) non abbiate dubbi: è quel cialtrone del mio fidanzato.
Lui, a quell'ora è libero di esser zombie.
Potete anche mettervi ad urlare "Zeeeb!!!" non c'è rischio che possiate sbagliare.
E già che ci siete, mentre gli spiegate che sta lasciando una scia di Cheddar che si vede persino dagli elicotteri, fategli anche gli auguri perché  il World Zombie Day cade proprio nel giorno del suo compleanno.
Cosa potevamo volere di più?

HAPPY BIRTHDAY ZOMBIEZEB! 


 Se invece quel giorno siete a Parigi...

Saturday, 29 September 2012

Ho visto cose che voi umani...



Entrambi incontrati in Sardegna, nello stesso supermercato.

Friday, 28 September 2012

Il ritorno alla civiltà, e fine dei miei momenti "spianata e fichi"


E civiltà vuol dire anche connessione!

Monday, 6 August 2012

Buone vacanze a tutti!

Non ho avuto molto tempo per postare, non ho avuto il tempo di fare un sacco di cose che avrei voluto (e dovuto) fare, non ho nemmeno visto un secondo delle Olimpiadi (a parte ovviamente l'inaugurazione perché quella non me la sarei persa per niente al mondo), se pero' vi state chiedendo chi sia lo chef ufficiale dei giochi olimpici, ma pure quello della casa reale, e del perché io non abbia mai tempo per fare nulla, ecco a voi la risposta...

Sunday, 8 April 2012

Buona Pasqua a tutti!!!

Pic from Apollodoro
Lavoro anche oggi... 

Risponderò ai commenti, alle mail, e passerò da voi appena potrò.
Nel frattempo, voi sfondatevi di colombe e cioccolato anche per me!

L'agnello della foto ha deciso che si difenderà coi denti; io ad un muso così deciso e strafottente non posso posso proprio resistere: lo adotto.

Monday, 2 April 2012

Geco -Tecnologia: tutta la verità!


Devo confessarvi una cosa...

Un piacere ed un onore aver fatto parte del viral; essere stata complice è stato divertente.

Ora potete sfogarvi e lanciarmi dei gran bei pomodori, li accetto tutti e ci faccio il sugo!

E la ricetta del gelato a mio parere è veramente da provare.

Straccetti di pollo al Sarson's




Ricordate gli Straccetti Imbroglioni alla Rucola?
Ecco, questi sono un'evoluzione, ma totalmente guidata dalla mia assoluta ed indiscussa Britannicità.

Friday, 30 March 2012

Invita un GECO alla tua tavola: la Geco-Tecnologia al servizio dei formaggi Emmentaler Switzerland (con ricetta!)


Ogni buon prodotto nasce dalla qualità delle sue materie prime. Per questo alla Emmentaler Switzerland le mucche sono trattate con ogni riguardo: l’ultima trovata degli esperti dell’azienda casearia è quella di aver condotto una ricerca con il particolarissimo fine di ridurre, o meglio eliminare, le fonti principali di stress bovino. 


(La prossima volta in cui mi sento stressata mi ricopro di gechi!)

Il primo Libro di Cucina che puoi sbattere in Forno

Via Gizmodo, via Zeb

Progetto realizzato dallo studio di design Korefe:

The first and only Cookbook you can actually read, cook and eat. Made out of 100% fresh pasta it can be opened, filled with ingredients and finally be cooked. Packaged as classic lasagne. The Cookbook was designed as a special project for a large publishing house.









La casa editrice a cui si riferiscono è la Gerstenberg Publishing House che, nemmeno a dirlo, è specializzata in libri di cucina.

L'idea è spettacolare, e persino facilmente copiabile!
Voglio dire, chi di noi non sarebbe in grado di tirare una sfoglia, inciderla (o timbrarla) e creare una copertina col titolo che più ci aggrada?
Le pagine interne nel nostro caso non sono assolutamente necessarie, non solo perché non abbiamo bisogno delle istruzioni per fare delle lasagne da urlo, ma anche perché sarebbe tutto lavoro sprecato visto che in fase di cottura il tutto andrebbe perso.

La cosa che mi lascia perplessa in tutto questo è: come mai non ci ho pensato io a fare una cosa del genere????
No, sul serio.
Vado a comprare i cerotti per il mio neurone, perché dopo il discorsino che ho intenzione di fargli ne avrà bisogno. Oh sì se ne avrà bisogno!

Wednesday, 28 March 2012

Il Bignami dei Problemi di BLOGGER, soluzioni, ed altre news.

Il menu comprende: buone notizie (poche), notizie inquietanti (un bel po') ed una sorta di Profezia dei Maya applicata al mondo di Blogger.

Monday, 26 March 2012

Barbatrucco per risolvere parte dei problemi con Blogger

Questo il suggerimento di Luca, che ringrazio tantissimo, perché io ci ho provato ed in effetti funziona alla perfezione!

Thursday, 22 March 2012

O Pesto comme a Zena (tutta la verità, nient'altro che la verità!)


Sabato scorso, nello splendido Salone del Maggior Consiglio del Palazzo Ducale di Genova, si è svolta la IV edizione del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio.

Io c'ero? No.
Perché presa dai miei impegni, me ne sono TOTALMENTE dimenticata!!!!
Me ne sono ricordata a mezzanotte... (occhi al cielo!)

Cos'è sta roba che vedete nella foto, quindi?

E' una lezione di Pesto, passo per passo, che si è svolta ieri al BerioCafé della Biblioteca Berio.
Un "Pesto Demo" per la LILT (la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) organizzata Dall'Associazione Palatifini, che è poi anche quella che organizza il Campionato Mondiale.

Io della lezione non avevo bisogno (lo può ben testimoniare il mio mortaio) ma ho pensato che a voi potesse far piacere vederne i passaggi, e sapere qualcosa più su questa droga.

Purtroppo non c'era posto per il cavalletto, per cui mi sono dovuta arrangiare un po' come ho potuto per scattare queste foto.

Wednesday, 21 March 2012

Problemi con Blogger... potete darmi una mano per cortesia?

Mi sono persa un po' di passaggi fra i vari rinnovamenti di Blogger ed ora che ho più o meno una linea funzionante (ma forse è presto per dirlo, visto che è tutta la mattina che mi fa disperare?) mi sono accorta che ci sono un po' di cose che non vanno.
Eccovi un po' di esempi...

Tuesday, 20 March 2012

Fonduta alla Birra e Gente Metropolitana


Oggi, a Parigi, è praticamente San Macaron.

E voi mi direte: "Machemminchia c'entrano i macaron con la fonduta alla birra???"

E avete anche ragione a domandarvelo!

Monday, 19 March 2012

Avanzi di Galera con Puntarelle Tarocche


Scusate la sparizione da questi ed altri schermi ma, se sono sempre stata incasinata in generale, stavolta lo sono anche di più!

In ordine di apparizione, appena messo piede a Genova:

a)  hanno operato mia madre
b)  mi sono presa una sorta di mini-influenza (mini, ma estremamente rompiballe: praticamente respiravo dalle orecchie!)
c)  la mia connessione fa schifo, talmente schifo che ormai sto iniziando a perdere le speranze in un ritorno ad una connessione normale.

A tutto questo aggiungete impegni da INCUBO, ed avrete un bel quadretto della situazione.
(scrivi-leggi-fotografa: cancella-spaccatutto! Scrivi-leggi-fotografa: cancella-spaccatutto!)

Seriamente, non so più come gestire le mie giornate.

Sarò costretta ad una sorta di latitanza mista a clausura almeno fino a luglio (e no, non mi sono data alla macchia e non sono nemmeno ai domiciliari, anche se la sensazione la ricorda molto: da qui il nome del piatto!)

Che faccio, chiudo il blog fino a luglio?
Scordatevelo.

Cercherò di fare le cose a rate ma farò di tutto per esserci, qui e da voi, anche se sicuramente sarò costretta a scrivere senza l'ausilio dell'unico neurone rimasto.
Ma a questo siete ormai abituati, temo.

Saturday, 10 March 2012

No, ma sul serio, basta! Anche Moebius se ne è andato?


Per chi non sapesse di chi sto parlando, qui trovate tutte le informazioni su Jean Giraud, aka Moebius.
Una vera perdita per il mondo dell'arte.

Monday, 5 March 2012

Ciao...




Devo confessare che la vista di questo poster in metropolitana mi aveva lasciata a bocca aperta; nel giro di qualche anno, infatti, era la seconda volta che mi capitava di vedere che a Parigi stava per arrivare un artista italiano degno di essere chiamato tale.
La prima volta era capitato con Paolo Conte.

Fan di altri cantanti-musicisti-etc approdati in terra di Francia non offendetevi, chi scrive è una che con la musica italiana non è mai andata troppo d'accordo.

Solitamente, devo dire, mi imbatto in loncandine trashissime.
Concerti di cantanti di cui non ricordavi neppure l'esistenza, talmente sepolti nel dimenticatoio da far pensare che certi eventi possano divenire tali solo grazie all'intervento degli archeologi e della protezione civile.

Per questo poi uno si meraviglia davanti ad un così evidente salto di qualità.

Wednesday, 15 February 2012

Jamie Oliver fra oro, gioielli, pistole, e master dei New Order e Joy Division!



Potrebbe sembrare la trama di un film di Guy Ritchie, ma è veramente quello che è capitato a Jamie Oliver!
Potete leggere tutto qui


Monday, 13 February 2012

GAMBETTA questo post è tutto per te!



Dopo mesi di appostamenti parigini (è da novembre che tento di fare questa foto e tutte le volte o l'autobus passava troppo veloce, o avevo appena messo via la macchina fotografica!) finalmente sabato scorso, proprio mentre mi lamentavo con Zebulon di questa cosa, sono riuscita a beccarlo scattando non solo alla velocità della luce, ma pure sghignazzando di soddisfazione mentre mi si sgretolavano le dita dal freddo.
La famigerata foto va guardata con attenzione: numero di autobus, nome del capolinea, e mostra che viene pubblicizzata sul muso del mezzo pubblico.
Ditemi se non è perfezione questa!

A chi è dedicato questo post? Ma alla fidanzata di Gambetto, ovviamente!

Thursday, 9 February 2012

Libri AGGGGGRATIS



Mini post veloce perché leggendo il post di Ale di un paio di giorni fa mi sono resa conto che forse non tutti conoscono un sito preziosissimo: Project Gutemberg.
Io lo uso da anni e tendo sempre a dare per scontato che tutti lo conoscano, ma se così non fosse, eccovi tutto il meglio della letteratura d'altri tempi in lingua originale, e non solo in versione scritta e stampabile, ma (in certi casi) anche in versione audiolibro, ed anche per Kindle.

Mammazan, qui trovi "A Tale of Two Cities" di Dickens.

Tuesday, 7 February 2012

Happy Birthday Charles (Dickens)



(Ovvio che blogger non me lo abbia postato stamattina come programmato, no? Charles caro perdonali, questi di blogger non sono come noi, non hanno great expectations!)

Friday, 3 February 2012

Cajuncco Soup (Quando la Louisiana incontra la Toscana)


Vorrei potervi dire che questa fantastica zuppa nasce per amor di creatività, uno di quei piatti che ogni tanto mi ritrovo a disegnare sull'aereo, una sorta di sincretico design del cibo pensato ad alta quota, ma non è cosi': questa zuppa nasce da disperazione, necessità, e istinto omicida.

Cosi', alla fine, proprio quando pensi che non potrai mai farcela a preparare un piatto caldo per cena perché ti manca non solo il tempo per stramaledire lo stramaledibile, ma persino il tuo neurone ti fa il dito medio, ecco che accade il miracolo!
Lo dico sempre che lavoro meglio sotto pressione.

Friday, 27 January 2012

OCCHIO, MALOCCHIO, PREZZEMOLO E FINOCCHIO... AUGURI ALE!!!






« Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio,
ego me baptizzo contro il malocchio.
Puh! Puh!
E con il peperoncino e un po' d'insaléta
ti protegge la Madonna dell'Incoronéta;
con l'olio, il sale, e l'aceto
ti protegge la Madonna dello Sterpeto;
corrrrrno di bue, latte screméto,
proteggi questa chésa dall'innominéto. »

Tuesday, 24 January 2012

Prossimamente su questi schermi


Ci scusiamo per l'interruzione,  le trasmissioni riprenderanno al più presto possibile.
Nel frattempo la redazione di "TV sorrisi e Cialtroni" è lieta di presentarvi il palinsesto delle prossime settimane...


Tuesday, 10 January 2012

Vitelotte Chips



Post brevissimo perché le mie scadenze non mi permettono di cazzeggiare più di tanto (anche se confesso di aver fatto un paio di raid nell'Apple store, per sbavare ulteriormente davanti a qualsiasi cosa mi si presentasse davantii, facendo sudare freddo non solo la mia carta di credito ma pure tutte quelle che vi passavano accidentalmente a fianco).

L'acquisto non impulsivo ma da lungo premeditato (e decisamente meno dannoso di qualsiasi shopping fatto nel supermercato della Mela) lo vedete invece nella fotografia.

Tuesday, 3 January 2012

Cattivi propositi per l'anno MMXII



Sì, perché, parliamoci chiaro, quanto durano i buoni propositi? Due, tre, cinque giorni? Otto ore?

E allora, invece di farci tante paranoie, di compilare liste inutili (mentali, o scritte) di promettere a noi stessi, o agli altri, cose, fantasie, deliri, che nemmeno nei sogni indotti da sostanze stupefacenti saremmo in grado di mettere in atto (per mancanza di voglia, ovvio, non perché non ne saremmo capaci!) perché non cerchiamo di renderci la vita facile, stavolta?
I cattivi propositi, non solo sono più interessanti, divertenti, e durano nel tempo, ma sono anche gli unici che si portano sicuramente a termine.

Niente delusioni, niente frustrazioni, solo grosse e porche soddisfazioni.

Sunday, 1 January 2012

Buon 2012 a tutti NOI !

Tre versioni della stessa canzone perché ogni vecchio anno va salutato almeno in tre maniere, e lo stesso vale per quello nuovo: emozione, spensieratezza, e una bella dose di dito medio alzato.








Should old acquaintance be forgot,
and never brought to mind ?
Should old acquaintance be forgot,
and old lang syne ?
CHORUS:
For auld lang syne, my dear, for auld lang syne, we'll take a cup of kindness yet, for auld lang syne.
And surely you’ll buy your pint cup !
and surely I’ll buy mine !
And we'll take a cup o’ kindness yet,
for auld lang syne.
CHORUS
We two have run about the slopes,
and picked the daisies fine ;
But we’ve wandered many a weary foot,
since auld lang syne.
CHORUS
We two have paddled in the stream,
from morning sun till dine ;
But seas between us broad have roared
since auld lang syne.
CHORUS
And there’s a hand my trusty friend !
And give us a hand o’ thine !
And we’ll take a right good-will draught,
for auld lang syne.


Ora che siamo tutti provvisti di testo, possiamo cantare a squarciagola tutte e tre le versioni o, a seconda della necessità, sceglierne una sola, perché il messaggio deve essere chiaro: se cantiamo tutti assieme, i nostri desideri si avvereranno!
Cosi' è deciso.

Non chiediamo tanto: salute e serenità.
Le altre cose le lasciamo a chi non si accontenta mai.

Buon Anno a tutti voi, dai vostri cialtroni di fiducia
Muscaria e Zebulon

(Sempre che blogger si comporti bene ed il post programmato venga pubblicato!)