Tuesday, 10 January 2012

Vitelotte Chips



Post brevissimo perché le mie scadenze non mi permettono di cazzeggiare più di tanto (anche se confesso di aver fatto un paio di raid nell'Apple store, per sbavare ulteriormente davanti a qualsiasi cosa mi si presentasse davantii, facendo sudare freddo non solo la mia carta di credito ma pure tutte quelle che vi passavano accidentalmente a fianco).

L'acquisto non impulsivo ma da lungo premeditato (e decisamente meno dannoso di qualsiasi shopping fatto nel supermercato della Mela) lo vedete invece nella fotografia.



Sono anni che ogni volta che ci passo davanti dico "Ora le compro!" poi invece, o perchè già carica come un mulo, o perché girando per il supermercato uno si dimentica della loro esistenza, siamo arrivati fino ad oggi.




Non so cosa ne pensiate voi delle patate viola, ma io personalmente le trovo solo molto sceniche, bellissime da fotografare, da guardare, ma per quanto riguarda il sapore... mmmh, non è che mi convincano granché. Le ho trovate un po' insignificanti, rispetto alle patate normali.
Invece, in versione chip rendono tantissimo, sono proprio buone!

Mi viene pero' un dubbio... le patate viola qui a Parigi le trovo facilmente, ma alla fine non le ho mai comprate e, paradossalmente, le ho mangiate solo a Genova!

Ai tempi, non mi avevano fatto impazzire a dire il vero.
Sia il sapore che la consistenza mi avevano lasciata un po' perplessa e, anche se sono una gioia per gli occhi, temo che questo non sia mai stato sufficiente per farle entrare dritte dritte nella lista dei preferiti; pero' ora mi domando... non è che forse avrei dovuto provare quelle francesi per giudicare meglio?
Da anni sono convinta che le patate francesi abbiano qualcosa in più rispetto a quelle italiane.
Lo stesso non si puo' dire delle zucchine per esempio, ma delle patate si'! E chissà che questo non valga anche per quelle viola...

E' anche vero che in determinate preparazioni  la vitelotte andrebbe mischiata alle patate normali, cosi' da ottenere una consistenza migliore, pero' confesso che (per quanto mi riguarda) con un colore del genere la tentazione di provarle al naturale è sempre stata troppo forte!


PS: qui domani iniziano i saldi, cerchero' di far finta di non saperlo!!!

15 comments:

  1. lo shopping, che tentazione! e a Parigi con i saldi? dovrai essere stoica per non cedere :-)
    non ho mai trovato le patate viola ma mi piacerebbero tanto da fotografare...

    ReplyDelete
  2. Figurati se in Arabia trovo una patata viola...e si che sarei disposta ad uccidere, per averne una!!!
    Sui saldi mi tappo le orecchie pure io. A proposito, interessa un cammello a metà prezzo? :-)

    ReplyDelete
  3. Ciao spettacolo! Devo confessarti che fino al 21 dicembre io ero proprietaria di un portatile sgarrupatissimo che rantolava come un povero cristo a 3 giorni dalla fine. Però ci lavoravo, con fatica, ma non mi ha mai lasciato a piedi. Poi il mio collega socio, un apple-maniaco-dipendente al limite del fetish, ha proposto di riorganizzare l'agenzia sostituendo tutti i vecchi computer con Mac nuovi di pacca. Puoi immaginare l'eccitazione che serpeggiava fra le scrivanie. Ebbene la conferma dell'acquisto formale è stata data il 21 dicembre, proprio poco prima del Natale (regaloneee) e ti giuro, neanche un'ora dopo l'annunciazione, il mio computer si è definitivamente spento (considera tutte le accezioni del termine), e credo che lo abbia fatto per vendicarsi del tradimento! Per mia grande fortuna avevo salvato tutto il mio lavoro sul server centrale altrimenti mi sarei suicidata perché 10 anni di lavoro stavano dentro quella scatoletta di plastica. Adesso, avendo cominciato a lavorare sul mac, mi domando ogni giorno come abbia fatto senza fino ad oggi e posso capire la fissazione del mio collega ed il tuo attacco di addiction dentro l'apple store....che darei invece per essere a Parigi....mangiamoci una cips va, anche se non violetta! Ti abbraccio forte! Pat

    ReplyDelete
  4. Aaaaaah, those purple chips... Hendrix wrote a song about them... Rocco Siffredi even played in a movie, "L'Invasione delle Patatine Viola" (although the synopsis was never very clear to me :))

    And Apple, we'll come again, very soon! Be ready :D

    ReplyDelete
  5. io sono in fase detox..da web...collegata poco, sto in crisi di astinenza ma resisto, la piscina mi chiama e urla mamma ma quando andiamo in piscina...ho scritto la piscina mi chiama perché sono in crisi di astinenza, altrimenti avrei scritto la piccina...
    Oltre a sentire piscine con complesso da abbandono, dato l'astinenza vedo patate di tutti i colori, qui ci sono quelle andine. Sono microscopiche e rossiccie si magiano tutte intere con buccia, credo che crude abbiano effetti alluccinogici ma nessuno ne parla.
    Se vuoi te mando un po' e tu mi mandi quelle viola se no faccio una banda con l'araba e andiamo in giro a ammazzare per l'ingrediente segreto...

    Ho ubbidito e mantengo il primo dei cattivi propositi..non fare un tubo, mi viene da dio...

    ReplyDelete
  6. io le cercavo da molto tempo ma in italia non è molto facile trovarle, poi ho scoperto che vicino a casa del mio fidanzato (grazie a gente del fud) si trova uno dei pochi stabili che la coltivano e la vendono: cara indemoniata stà patata viola ben 4 euro al kg ma per provare... e ci ho fatto le cips proprio come le tue nel microonde, ma non le ho trovte adatte, sono più amidose perfette per i gnocchi non per essere cotte al forno ^_^

    ReplyDelete
  7. Ma come è che riesci a farmi conoscere tutte le ultime diavolerie? Niente patate viola nemmeno alle mie latitudini... Mettiamo un commercio mondiale? :D
    P.s. Ahimè, io, invece, ho iniziato con un Mac ... e ora piango sempre lacrime amarissime per non averlo più! :(((

    ReplyDelete
  8. Quindi, fammi capire bene, l'happy hour cialtrone propone snack di patate viola, durian cake, latte di unicorno e drink di latte materno...

    ...non so se riesco ad esserci, ora controllo l'agenda!

    ReplyDelete
  9. Oddio te prego!!! La patata viola proprio no!!
    :D :D :D

    P.S. a quando il finocchio marrone? :)))

    ReplyDelete
  10. Ehi girellona! Guarda che ti aspetto domani da me per una piccola festa. Per una volta si gioca e non si mangia! Ci conto! Un abbraccio grande, Pat

    ReplyDelete
  11. @ Acquolina: per resistere sto resistendo, e potrei anche tirarmela da quella con grossa forza di volontà e balle varie, invece la verità è che ho delle scadenze paurose che mi tengono lontane dai negozi AAARGH!

    @ Arabafelice: se fossi sicura che una volta arrivata in loco la suddetta patata non venisse trattata come se arrivasse da Marte e comunque sicuramente proibita per un motivo ancora a noi sconosciuto, te le manderei per posta! :-D
    Ma è chiaro che mi interessa un cammello a metà prezzo, sai che figurone sugli Champs Elysées?

    ReplyDelete
  12. io credo che non resisterei davanti a un sacchettino così... non resisto nemmeno a quelli delle plantain fritte negli etnici, figurati...!
    Qui si vedon poco le patate viola, non le compro perché in casa il cibo colorato non attira molto, ma magari per farci le chips, chissà! ^^ per carnevale...!

    ReplyDelete
  13. oddio*__* ma di che sanno???cipollose?carta da parati?nitroglicerina? XD insomma: qui non esistono!!!(se la prossima volta le riporti ti rido i soldi e le proviamo a scuola tutti assieme) IO HO UN DEBOLE per le chips!!!
    :D

    ReplyDelete
  14. Auramaga mangia le patate viola ma la Mela... assolutamente no!!!
    No, no, no.

    Ricettina per sbalordire con patate gialle e patate viola: le fate bollire ma non troppo, devono rimanere toste. Con una pazienza da santone cimmero, ritagliate dei quadretti tutti uguali: sedici gialli e sedici violetti e poi li componete nel piatto come una scacchiera.

    ReplyDelete
  15. io davvero non sapevo da dove cominciare per commentare il tuo blog...è meraviglioso e ci sono millemila idee e spunti meravigliosi *_* e oltre agli oreo fritti (la porcheria più figa del secolo) e i gelati alla philadelphia, le chips viola sono per me il top!!!in più questo post l'ho letto con Karikola, quindi ho deciso che comincerò da qui!!!adesso vado a leggere tutti gli altri articoli, ti adoro!!!un bacione da giorgia e mario!!!

    ReplyDelete