Monday, 22 March 2010

Due storie a lieto fine

Ricordate la storia delle Sorelle Nurzia?
Il tam tam dei blog, di facebook, e quant'altro, ha funzionato!
Talmente tanto che, non solo non rischiano più la chiusura, ma hanno persino potuto riassumere le due ragazze che erano state costrette a licenziare.
Potete leggere tutto qui, nel blog di Lydia

Il secondo lieto fine riguarda lui :-)


Voglio ringraziare chi ha dato una mano, chi ha sparso la voce, chi lo avrebbe fatto se lo avesse saputo in tempo utile, e chi si è offerto di dirlo a tutti quelli che conosceva.

Ed un grazie speciale ad Alicia, ovvero Erborina in Cucina, per la sua gentilezza, sensibilità, e disponibilità.
Alicia non sei solo un artista in cucina, hai anche un cuore d'oro!

E grazie anche a te, Ale , pronta a collegare un filo Zena-Cina-Spagna ;-)

Il cane è stato adottato a distanza (e questo è importante perché è il gesto che gli salva la vita, visto che domani è il 23) e ci sono state diverse richieste di adozione vera e propria.
Io sono riuscita a trovargli un posto in cui vivere, qui a Genova, ora sto aspettando che mi ricontattino di nuovo per farmi sapere come è la situazione: non è detto che fra le diverse opzioni farlo arrivare fino a qui sia la cosa migliore per lui (certo, se gli trovano una famiglia in Spagna è sicuramente più comodo e meno complicato) per cui non so come andrà a finire.

In ogni caso, che venga qui o che vada a vivere altrove, quel che conta è che lui possa essere finalmente amato, apprezzato per quel che è, felice, e libero di scorrazzare nei prati (indossando anche un paio di occhiali scuri, se gli va!) ;-)




6 comments:

  1. ;) che bello! Sono proprio contenta per il canino! Sei stata davvero un tesoro!

    ReplyDelete
  2. Yeaaaaaaaah!! So happy for the dog :D * doing a little dance * To everyone who helped saving him (and that includes you!): you rock ^^

    I'm also really glad for the Sorelle Nurzia ;) What is happening to them is a proof that as shallow and futile as they might be (sometimes? often?), blogs and social networks can also be formidable tools.

    ReplyDelete
  3. @ iana: grazie! :-) Avevo anche pensato di dirtelo, ma so che siete impegnatissimi col trasloco, così ho lasciato perdere ;-)

    @ zeb: thanks! :-) Yes sometimes we underestimate the power of these tools, but... well... they work good when used in the right way! :-D

    ReplyDelete
  4. sia gioia in tutto il regno!!!!!

    ReplyDelete
  5. Questi due post sul cagnotto me li ero persi, ma sono troppo contenta del lieto fine.

    ReplyDelete
  6. @ Fed: questa storia va disegnata, anche se dovesse essere solo di due o tre tavole :P

    @ Auramaga: cagnotto sarà contentissimo di saperlo :-)

    ReplyDelete