Thursday, 6 October 2011

Steve Jobs, you will be missed...



Se avete tempo, e voglia, guardate questo video perché è una vera e propria lezione di vita per tutti.
A volte, infatti, si può semplicemente essere grandi innovatori, ma non per questo grandi uomini.
Lui, è stato entrambe le cose.



Grazie, per aver cambiato le nostre vite facendoci toccare con mano cose che solo con la fantasia avremmo potuto immaginare.
Grazie, per averci offerto la bellezza, l'ergonomia, la creatività, e la comodità, là dove pensavamo non potesse esistere.
E grazie, per averci fatto capire qual è la differenza fra un pc sfiancaneuroni ed una mela perfetta.



Stay hungry stay foolish.

8 comments:

  1. sei sempre di poche parole, ma grande!!! Ciao Flavia

    ReplyDelete
  2. Ecco perché ti adoro!!! Grazie Musky!

    ReplyDelete
  3. Mr Jobs, I may not have always been a huge fan of your personality, but there is no denying that you were, even more than an exceptional businessman, a true visionnary.
    You'll keep being an inspiration for thousands and even millions of young entrepeneurs all around the world, for many more years.

    Rest in peace.

    And long life to Apple and Pixar!

    ReplyDelete
  4. Le parole perfette.
    Grazie, Muscaria, per averlo saputo dire così bene.

    ReplyDelete
  5. Non sai quanto ho pianto anni fa guardando questo discorso... e quando mi sento confusa mi capita di pensarci: stay hungry, stay foolish.

    ReplyDelete
  6. si è stato un uomo ch epuò dire di avere fatto qualcosa spero anche io prima o poi

    ReplyDelete
  7. Stay hungry, estay foolish....forever...

    Escrito con iPad....baci, Simo

    ReplyDelete
  8. Ieri è stata una giornata strana. Quando hai la terribile consapevolezza di una perdita. Anche se non ti è vicina, ma in fondo lo è, anche se non ti tocca personalmente ma in realtà non è così. Rendersi conto di stare attraversando l'epoca in cui ha vissuto uno degli ultimi grandi geni dell'umanità e sapere che adesso non c'è più. Il discorso di Stanford strappa le lacrime: you get to find what you love, don't loose faith. E quella ironica, scaramantica rivincita sulla morte. Riascoltarlo adesso strappa le lacrime. Grazie Gianna. Pat

    ReplyDelete