Friday, 22 July 2011

Danette au Caramel Salé e la naturale evoluzione di Ken Lee


Qui a Parigi ci sono 16 gradi, è autunno, e piove pure.
Non che mi dispiaccia eh! Io detesto il caldo, pero' se potessimo evitare la pioggia non sarebbe male...
Sono tre giorni che sputacchia a sorpresa!

Pare che orrmai si sia passati dal caldo porco ad una sorta di periodo autunnale, difatti Paris Plages (ovvero la finta spiaggia che viene allestita tutti gli anni in questo periodo lungo la Senna) si è ormai guadagnata il suo nuovo nomignolo: "Paris Pluie", la pioggia infatti non ha risparmiato nemmeno l'inaugurazione.

Da lunedi' in poi dovrei riuscire a raccontarvi del triangolare cilaltronturisticogambettiano, ma pure della famiglia AppleGucciFendi che ho beccato in aereo, famiglia che potrebbe impallidire, vergognarsi, e chiedere scusa in ginocchio sui ceci di swarovsky solamente davanti alla famiglia Escobar (beccata sul treno Parigi-Londra, personaggioni che ho potuto studiare nei minimi dettagli, e di cui vi parlero' sicuramente)

Per il momento dovrete accontentarvi di quel che ho trovato ieri al supermercato, e della seconda parte di Ken Lee.
Diciamolo subito, non sono una gran mangiatrice di Danette, anzi, è una cosa che mangio molto di rado, in Italia poi non mi viene nemmeno in mente a dire il vero. E poi, a parte i due gusti vaniglia e cioccolato, mi pare che non ci sia questa gran scelta. Per non parlare del prezzo che è sempre un po' ambiguo a seconda del supermercato in cui si va.



A Parigi te li tirano dietro (con 1 euro ne compri quattro)
In Italia ho visto prezzi differenti... mi è capitato persino di vederlo a circa 4 euro.

Qui i gusti a disposizione sono tantissimi, pistacchio compreso! Oltre a tutta la serie bi-gust, e alle edizioni limitate..
Insomma, ogni tanto ne esce uno nuovo ed assaggiare il nuovo gusto diventa quasi un dovere.

Oggi Ieri ho comprato questo al Caramel Salé, perché davanti al caramello salato non si puo' rimanere indifferenti!
Ovviamente l'ho anche già mangiato, e devo dire che è buono.
La texture è meno budinosa rispetto a quello al cioccolato, è un po' più liquida e finemente granulosa.
Insomma, niente male!

Ma ora mi pare giusto dare spazio alla spettacolare evoluzione di Ken Lee, perché merita veramente!

Ovviamente (lo capiamo da soli)  una cosi' non potevano lasciarsela scappare, e anche lei da parte sua non poteva non darsi da fare e migliorare il proprio Inglese, se non altro per il rispetto nei confronti del pubblico... eccovi quindi il risultato.

Le avvertenze sono sempre le stesse: bere o mangiare durante la visione puo' essere pericoloso.
Anzi, lo è più della volta scorsa!



Buon uikend a tutti... tulibudibudouchooooo!

19 comments:

  1. Aspetta che almeno finisco il danette e poi guardo il video, non vorrei durante una risata restare strozzata!Buona giornata, Parigi è sempre Parigi, sono verde pistacchio dall'invidia!

    ReplyDelete
  2. ..finalmente ho trovato qualcuno che ha più problemi di me con l'inglese, grazie per l'iniezione di autostima! =)
    Buon week end, con un po' d'invidia da Milano a Parigi ( adoooooro! )
    Francesca di SingerFood & Chiccherie
    http://www.singerfood.com/

    ReplyDelete
  3. Aghrrrr....il mio basilico ha perso tutte le foglie, sono caduti anche i peli del mio tappeto persiano...Potevi avvertirmi della pericolosità. L'avvertenza di non mangiare durante la visione l'avevo seguita (d'altra parte, nonna Angelina insegnava "quando se magna, se combatte con la morte"), però la potenza venefica di quelle note cantate da una che ha orecchio di piombo, hanno fatto il resto! Malefique! Ciao carissima, passa un week end umano! (aspetto con ansia le storie familiari di cui sopra)

    ReplyDelete
  4. Ma dai che le hanno pure regalato una standing ovation.....io mi ci butterei a pesce, fare pessime figure è un talento che mi appartiene e poi belle o brutte le figure son sempre figure no??
    Unica differenza, quelle brutte fanno divertire la gente...evviva!!!

    ReplyDelete
  5. Per fortuna non ho ancora assaggiato il caramello salato e non so cosa mi perdo, ma avrei oreferito non sapere cosa mi perdevo senza Ken Lee!!! ;)

    ReplyDelete
  6. Muscaria, ufficialmente sono in vacanza ma non resisto dal dire....grazie di esistereeee!!!! :-)))

    ReplyDelete
  7. Sulle ultime note di Ken Lee, ho capito che il giudice dovevo farlo in queste competizioni. Con te come collega, ovviamente :-)
    Dopodichè, non voglio neppure sapere cosa sarebbe potuto succedere- ma so che ne sarebbe valsa la pena :-))))
    voglio il danette al caramello salatooooooooooo
    ciao
    ale

    ReplyDelete
  8. è meraviglioso come prova a cantare il primo ritornello in simil-inglese e poi al secondo non resiste e fa tulibudibudouchooooo!!
    sul caramello salato, da oltransista del caramello, ho le mie riserve però!

    ReplyDelete
  9. Mettiti una mano sulla coscienza...ho mostrato il video dell'altro giorno al maritozzo appassionato di musica e quasi gli veniva un colpo!

    Dopo di che ci siamo visti quasi tutti i provini bulgari (non può esserti sfuggito il Michael Jackson da ricovero!) e per tutto il pomeriggio, qualsiasi cosa facessimo, avevamo nel cervello e nelle corde vocali il ritornello "Ken Leeeeee"...

    E' dunque questo il contributo alla vita di coppia che vuoi lasciare ai tuoi lettori?!...

    ReplyDelete
  10. .AHHHHHHHH ma il danette è una cospirazione cosmica !! A baires c' è al dulce de leche, e sennò come fanno gli argentini a doparsi senza la consueta dose di glucidi. Serve a resistere alla depressione del tango, sai come è...e poi abbiamo lemmon pie, cheesecake, e tanti altri.
    Guarda che chi di ken leee ferisce di mona gimenez perisce...mo' te lo mando...la mona gimenez letteralente la scimmia gimenenez, che però è un signore...
    Ti adoro Muscaria !

    ReplyDelete
  11. Io vi voglio proprio vedere, tu e la Ale al posto della Mara Maionchi & co. a giudicare queste kermesse!!! :-D
    Intanto mi è venuta una grande curiosità, e quasi quasi vado a passare le vacanze in Bulgaria: chissà mai che qualcuno non mi presenti Ken Lee, che immagino essere il fratello di Bruce. :-D

    ReplyDelete
  12. Stanno facendo di recente i provini per XFactor5...e quasi quasi avevo pensato di presentarmi con il mio vocino senza cadenze dialettali...oserei dire quasi bianco...e cantare "Ken Leeeeee..." ahahahahahahaha
    PS
    Per quelli che conoscono la mia voce...e sanno che grande soddisfazione potrei dare a molti!! :DDDD

    ReplyDelete
  13. @ Chiara: hai ragione, con certi talenti, meglio mangiarsi prima il danone, il rischio di farselo andare di traverso è altissimo! :-)

    @ Francesca SingerFood: non perderti gli altri video, allora, sono uno peggio dell'altro! :-D

    @ Patty: non riesco a non pensare alla tua pianta di basilico che perde le foglie, ormai ci penso sempre appena entro in cucina ahahahaha :-DDDDD
    Nonna Angelina è una grande!!!!

    @ Fabiana: le brutte figure rendono la vita più interessante, e come hai detto tu divertono per cui ben vengano!!!
    E quando siamo noi a farle ci regalano bei momenti con gli amici, perché se uno poi non le racconta allora che gusto c'é? :-)

    ReplyDelete
  14. @ Stefania: il caramello salato è una droga, forse è meglio che tu non lo abbia ancora provato!

    @ Francesca: ufficialmente dovrei finire un lavoro ma sono qui a cazzeggiare :-DDDD
    Buone vacanze!!!

    ReplyDelete
  15. @ Ale: ma quanto sante sono le tue parole????
    Vedi di dare le dimissioni! :P

    @ Fed: si' infatti non ce la puo' fare, deve arrendersi al tulibudibudouchoooooooo!
    No, credimi, davanti al caramello salato ti metteresti in ginocchio. Prima o poi te lo dimostrero' :P

    ReplyDelete
  16. @ Viro': ma il la metterei anche una mano sulla coscienza, se ne avessi una!
    Nooooo hai scoperto la mia ciliegina sulla torta, vabbè vorrà dire che te ed il maritozzo ve lo riguarderete di nuovo quando lo postero':P

    @ Glufry: a questo punto mi meraviglio che in Italia non ci sia ancora il danette alla pizza!!!

    AIUTOOOOOOOO la mona gimenez!!! Già dal nome non promette nulla di buono :-DDDDD
    Anche io ti adoro!

    ReplyDelete
  17. @ Mapi: ma sai che meraviglia fare i giudici in una trasmissione del genere???
    Presto tutti in Bulgaria a conoscere i parenti di Bruce ahahahahah :-D

    @ Gambetto: ti prego presentati, tanto in giuria ci siamo la Ale ed io, cosa potrà mai succederti??? Come minimo vinci questa edizione! :P

    ReplyDelete
  18. ciao!
    io ho vissuto in Francia e, dopo aver provato tutto o quasi quello ch emi proponeva il mercato francese, tornare in Italia è stato davvero dura... eh si, ilmondo ocmmestibile in Italia è veramente limitato, chissà poi perchè il nostro mercato non interessa quei colossi come Danone ed altri! E' già tanto se ci è arrivato il Philadelphia Milka, con un battage pubblicitario tale che fa sembrare gli italiani dei veri defic.... ("esiste davvero ???") comunque per quanto riguarda le prelibatezze al BURRO SALATO, la CARAMOU e il SALIDOU sono i sovrani assoluti!!!
    ... li ha i assaggiati? Pura Bretagna, divini!
    SMACKS

    ReplyDelete
  19. @ LaFataGolosa: innanzitutto benvenuta :-)
    Oh sì, il salidou è una delle mie droghe!
    Ne avevo anche parlato in un post, ci trovi anche la ricetta se ti interessa:
    http://foodwrigraphy.blogspot.com/2010/04/creme-de-salidou-ovvero-una-deliziosa.html

    Invece non ho mai provato il caramou, dovrò rimediare immediatamente!!!! Grazie!

    ReplyDelete