Tuesday, 9 March 2010

Anthony Bourdain - Voodoo Donuts with Chuck Palahniuk













Ahahahaha "Only Elvis on medications would eat this" :-DDDD
Adoro quest'uomo!
Da quando ho letto "Kitchen Confidential" (qualche anno fa, quando ancora non appariva in televisione) non posso fare a meno di seguirlo nelle sue avventure, è troppo scemo :-D

A questo punto mi pare anche giusto mettere una ricettina, che probabilmente avrete già tutti, ma non si sa mai!




Premetto: io i donut li faccio al forno, evito di friggere quando non è proprio necessario (la domanda è: chissà se a Homer Simpson piaceranno anche meno unti? :-D)

Non vi metto una foto per due motivi:

1) La mia teglia da donut è rimasta in Olanda
2) Sono a dieta e quindi non ho alcuna intenzione di prepararli, per il momento ^^
(ma quando lo farò devo assolutamente provare a fare quelli visti nel video: cioccolato e peanut butter AAAAAAAAAARGGH!!!! Li voglio adessoooo!!!)

Ci sono diverse scuole di pensiero per quel che riguarda questa deliziosa porcheria:

A) C'è chi, dopo aver fatto lievitare la pasta, la tira col mattarello e poi con un tagliapasta, o con una qualsiasi forma tonda con buco, forma tante ciambelline e le frigge in abbondante olio, o le cuoce al forno in una normalissima teglia.

B) C'è chi li fa con l'apposito attrezzo elettrico (utile anche per fare i bagel).



C) C'è chi li fa con la teglia da donut (io).

Ingredienti:

- 400 gr di farina di forza (o più semplicemente, manitoba)
- 120 gr di zucchero a velo
- 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
- mezzo bicchiere d'olio (all'incirca 100gr)
- mezzo bicchiere di latte
- 2 uova
- 30 gr di burro o margarina
- 1 panetto di lievito di birra (o in mancanza, una bustina di lievito secco, o in polvere)
- 1 pizzico di sale

Fate sciogliere il burro e lasciatelo da parte.
Mescolare insieme zucchero a velo, latte, e olio, fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungere le uova, il burro sciolto, ed il sale (se il burro è ancora troppo caldo ricordatevi di mescolare bene e di versare il burro a filo, per evitare che le uova cuociano)
Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida ed aggiungerlo al composto.
Aggiungete la farina di forza (un po' alla volta e sempre mescolando, così che non si formino indesiderati grumi) e lavorate il composto fino ad ottenere una consistenza piuttosto collosa, ma liscia.
Questo se usate un minipimer, o una frusta elettrica.
Con la frusta a mano io faccio esattamente il contrario, e cioè verso la parte liquida sulla farina, continuando a mescolare.

Ungete lo stampo (olio, burro, o margarina, come preferite voi) e con un sac à poche formate le vostre ciambelline negli spazi appositi della teglia.
A questo punto mettete la teglia nel forno (spento) con una pirofila, o altro contenitore, pieno di di acqua bollente, così che l'impasto possa tranquillamente lievitare.
Quando avrete ottenuto un impasto raddoppiato del suo volume, togliete la pirofila con l'acqua, e accendete il forno.
Cuocere a 160° fino a doratura.
Ovviamente potete poi procedere alla guarnizione come più preferite: potete spennellarle di miele caldo, glassarle, spolverarle con lo zucchero a velo, tuffarle nel cioccolato caldo, etc etc.
E... come avete visto nel video, potete anche sbatterci su due pezzi di bacon defunti! 


PS: per quanto riguarda la fase lievitante, potete in alternativa, far lievitare la pasta prima di metterla nella teglia (solita procedura, panno spesso e pulitissimo a coprire il contenitore in cui riposa l'impasto, ovviamente in luogo tiepido) ma io preferisco farlo nel forno con l'acqua calda perché essendo l'impasto piuttosto colloso, la lievitazione in teglia dà risultati migliori, a mio parere.


Per chi invece fosse dalle parti di Portland e volesse assaggiare il Bacon-Maple Donut questo è l'indirizzo:

Voodoo Doughnuts 
22 SW 3rd Ave.
Portland, OR


E qui il loro sito.
(Vi consiglio di dare un'occhiata al menu!)







9 comments:

  1. Kidnapping you and going to Holland take that mold then flying with you to Portland and going straight to the shop! Just to look... while crunching raw vegetables, of course ^^; (was I believable??).

    ReplyDelete
  2. Ahahaha yes, you're TOTALLY believable!
    Vegetable right? :-D For sure!!!

    ReplyDelete
  3. oddioooooo *____* ma perchè mi fai questo alle 10 del mattino?????
    Non posso vedere delle cose così GOLOSE a quest'ora!!!!
    sono in crisi d'astinenza! ma quelle che si magnano lì sono da paurissima!0_____o
    Ho deciso: oggi compro gli ingredienti, mi stampo la tua ricetta e ci provo in questi giorni!!
    Grazie Muscaria!!!!
    *____*
    (ok, la smetto!)

    ReplyDelete
  4. Ho seguito Bourdain in qualche trasmissione del Gambero Rosso in cui girava il mondo ed assaggiava ogni tipo di genere commestibile.

    La passione e la sana curiosità che metteva nell'approccio con il cibo erano particolarmente coinvolgenti, quindi mi ispirava leggere il suo libro.

    Mi dici due cosine in più così decido se comprarlo?

    P.s ...comunque, prima o poi, mi comprerò anche l'aggeggino elettrico per le ciambelline: davvero mitco!

    ReplyDelete
  5. @ karicola: non lo faccio apposta aaaargh metto in crisi anche me stessa!!! :P
    Quando la tipa tuffa il donut nella crema aaaaaaaaaaaaaargh!

    Prova a farli e poi decorane uno con bel superplucchete per Fabri :P

    @ Virò: pensavo giusto di fare un post dedicato al libro, se ce la faccio o stanotte o domani, dipende da come sono ridotta ^^

    Oh sì quell'aggeggino mi attira, perché farci anche i bagel mica mi farebbe schifo eh!
    Fra l'altro costa pochissimo, mi pare costi intorno ai 20 euro.

    ReplyDelete
  6. ..si ce l'hanno pure a LIDL! XD

    ReplyDelete
  7. Tutti al LIDL a comprare l'attrezzino!!!! Grazie Chià!!! :P

    ReplyDelete